Calciomercato Juventus, la rivoluzione Allegri passa dalle certezze

Morata_-_AlcorcónLa rivoluzione “normale” del nuovo tecnico bianconero passa dalle certezze di un gruppo che ha vinto per tre anni, ma anche da nuovi innesti pronti a dare equilibrio e nuovo entusiasmo.

 

MORATA ED EVRA CI SIAMO – I due acquisti sono pronti ad aggiungersi al gruppo di Allegri e a cominciare a lavorare per rendere la Juventus ancora vincente.

– La gioventù di Morata piace a tutti e l’esperienza di un giocatore come Evra aiuterà il reparto difensivo ad essere più “europeo”.

 

PEREYRA – Ad aggiungersi al gruppo andrà, molto probabilmente, anche il giocatore dell’Udinese Pereyra. Il talentuoso argentino andrà a rinforzare il reparto ed è una scommessa molto simile a quella fatta con Vidal qualche anno fa.

– Talento assicurato, ma anche un buon dinamismo al servizio di Allegri e della squadra.

 

E IN ATTACCO? – Partiti Quagliarella e Vucinic si è rimasti con 4 attaccanti, ma l’impressione è che il mercato porterà qualcosa di nuovo.

–  I nomi che circolano sono tanti, ma per il momento non c’è ancora una pista vera e propria. La Juve insomma lavora al suo futuro a vele spiegate.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Juventus o Torino, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Juventus – Torino 1 a 0 Serie A, Tevez decide il derby della Mole

Juventus – Trabzonspor 2 a 0 Europa League, bianconeri nel segno di Osvaldo

Juventus – Chievo 3 a 1 Serie A, il bagno di umiltà richiesto è arrivato

Alessandro Gazzera

Foto: wikipedia.org