Coppa Europa, nel secondo Gigante di Livigno vince la norvegese Marte Monsen. Melissa Astegiano continua a fare esperienza

Qualificata per la seconda manche e quarantunesima al traguardo la debuttante Melissa Astegiano dell’Equipe Limone. Fuori invece la bardonecchiese Sara Allemand (Carabinieri) e l’astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro).

La norvegese Marte Monsen ha vinto il secondo Gigante della Coppa Europa femminile, disputato domenica 28 febbraio a Livigno. L’atleta dell’Aron Skiklub ha chiuso le due manche con il tempo totale di 2’,11”57/100, precedendo per 9/100 la svedese Hanna Aronsson Elfmann (Kils Slk) e per 17/100 la polacca Magdalena Luczak (Mitan-Ski Zakopane). A soli 3/100 dal podio la migliore delle azzurre, che è stata ancora Karoline Pichler (Fiamme Oro), quarta. Al nono posto Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito), all’undicesimo Luisa Bertani (Ski Racing Camp), al diciottesimo Ilaria Ghisalberti (Carabinieri), al ventiduesimo Asja Zenere (Carabinieri), al ventisettesimo Elena Sandulli (Fiamme Gialle), al trentesimo Francesca Fanti (Fiamme Gialle). Qualificata per la seconda manche e quarantunesima al traguardo la debuttante Melissa Astegiano dell’Equipe Limone. Fuori invece la bardonecchiese Sara Allemand (Carabinieri) e l’astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro).
La classifica del secondo Gigante della Coppa Europa femminile disputato a Livigno
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104571
Nella foto: il podio del secondo Gigante della Coppa Europa femminile disputato a Livigno
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here