Coppa Tokyo Tuffi 2020, Eduard Timbretti Gugiu oro nella piattaforma sincro

Ieri, nella seconda giornata della Coppa Tokyo 2020 di tuffi terminata oggi a Bolzano, Eduard Timbretti Gugiu è salito sul gradino più alto del podio nella gara sincro dalla piattaforma

Ieri, nella seconda giornata della Coppa Tokyo 2020 di tuffi terminata oggi a Bolzano, Eduard Timbretti Gugiu è salito sul gradino più alto del podio nella gara sincro dalla piattaforma. Il 17enne atleta cuneese tesserato per la Blu 2006 Torino ha gareggiato in coppia con Andreas Sargent Larsen (Circolo Canottieri Aniene); i due hanno totalizzato 375 punti netti, precedendo i fratelli Maicol e Julian Verzotto (360,93), padroni di casa e tesserati rispettivamente per Fiamme Oro e Carabinieri, al termine di una gara incerta fino all’ultimo salto. Due settimane fa Eduard e Andreas si erano tuffati ai campionati britannici, chiudendo in seconda posizione; ieri hanno concluso la prova con una quarantina di punti in più, mostrando un buon miglioramento a livello individuale e di sincro.
Eduard si è tuffato nuovamente oggi nella gara dal trampolino 3 metri, chiudendo al settimo posto (319,05 punti). Nella stessa specialità ha raggiunto la sesta posizione la compagna di squadra Matilde Borello (216,60 punti), protagonista in mattinata di una qualifica molto regolare su buoni livelli, terminata al terzo posto con 238,80 punti alle spalle di Tania Cagnotto e Chiara Pellacani. Venerdì i due giovani piemontesi si erano piazzati entrambi al sesto posto nelle rispettive gare; Eduard dalla piattaforma (301,25 punti), Matilde dal metro (189,10 punti). Il primo ha saltato anche nel sincro 3 metri insieme a Gabriele Auber (Marina Militare), chiudendo quarto a meno di quattro punti dal podio.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FIN Piemonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here