Curling: Biella protagonista nel turno a Pinerolo della Serie A

Weekend da incorniciare per il Team Biella con Fabio Ribotta, Fabrizio Gallo e Giovanni Tosel

curling-biella-protagonista-turno-pinerolo-serie-aPINEROLO – Il Palacurling di Pinerolo ha ospitato il turno della serie A. Weekend da incorniciare per il Team Biella con Fabio Ribotta, Fabrizio Gallo e Giovanni Tosel (assente per Covid Davide Forchino) che ha vinto i quattro incontri in programma portandosi in testa alla classifica del Campionato con 6 punti su 7 gare.

Sabato i ragazzi del vivaio pinerolese hanno superato per 7 a 1 il Team Podio Pinerolo ( Mauro Chabert, Natalino Corà, Giovanni Cortese, Mauro Danelon ) e per 8 a 1 il Trentino Cembra. Domenica successo con Cembra 88 per 5 a 4 e per 8 a 3 con Renegades Virtus Piemonte( Fabio Sola, Marco Onnis, Stefano Perucca, Marco Pascale. Nell’altro derby piemontese Renegades ha superato il Team Podio per 7 a 3.

La classifica parziale vede al secondo posto con 3 punti su 3 gare disputate il Team Retornaz Raspini di Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman e Simone Gonin a riposo precauzionale per evitare rischi di infezioni epidemiche in questo ultimo periodo di preparazione per i XXIV Giochi Olimpici di Pechino.

A coronamento della bella prestazione ulteriore soddisfazione per Fabio Ribotta e Fabrizio Gallo convocati con la squadra nazionale B: gli atleti parteciperanno nel prossimo week al Torneo Elite Challenge di Saint Gallen in Svizzera.

AL VIA LA SERIE C

In parallelo alle gare di serie A ha preso il via il primo turno della serie C con tre gare in programma. Gli occhi sono tutti puntati su Africa Only Curling Club, il team dei migranti creato in sinergia con la Diaconia Valdese e sostenuto, in questa stagione sportiva da Città di Pinerolo e dalla Ditta di acque minerali Valmora.

La squadra con Edward Assine, Kebba Keita, Seedia Ceesay, lamin Kamara e Paul Gomez, pur esprimendo un buon livello di gioco non è riuscita a superare gli avversari targati Draghi Stonati Torino perdendo la gara uno per 8 a 7 all’extra end e la seconda per 7 a 4 . Nell’altro incontro successo del Team Orazio per 10 a 6 contro la squadra nazionale sordi Team GSST – FSSI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here