Cus Torino Rugby, le partite del weekend

L’undicesima giornata, la seconda di ritorno della serie A Maschile, porta all’Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 il secondo pareggio in stagione

L’undicesima giornata, la seconda di ritorno della serie A Maschile, porta all’Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951 il secondo pareggio in stagione. A Recco i ragazzi di Lucas D’Angelo non riescono ad andare oltre il 14-14 e tornano a Torino con due punti in più in classifica che permettono loro di salire a quota 36 punti, agguantare il quarto posto scavalcando Settimo e di rimanere a una lunghezza di distacco proprio dai liguri. La prossima settimana il campionato sarà fermo, ma i cussini recupereranno la gara interna contro il CUS Genova e proveranno a scavalcare gli avversari odierni e ad avvicinarsi considerevolmente alle prime due della classe, Biella e Accademia. La gara di questo pomeriggio ha visto il CUS partire bene con una meta di Columba valsa il momentaneo 0-5. La prima frazione, poi, si chiude sul 3-8 con due calci piazzati messi a segno, uno per parte. I liguri, però, nella ripresa si fanno sotto e prima con un altro calcio piazzato e poi con una meta (non trasformata, poi, come accaduto anche al CUS) passano avanti, 11-8. Merlino e compagni reagiscono e trovano il pareggio con altri tre punti messi a segno ancora una volta da Reeves che sarà autore anche dell’ultimo calcio piazzato messo a segno dai cussini. Nel finale è la Pro Recco a tornare avanti, ma il match termina in parità, 14-14. Due punti a testa.
Sconfitta netta, invece, per la Femminile di serie A. All’Albonico il match contro le venete del Valsugana Rugby Padova finisce 0-48. Alla vigilia ci si aspettava una gara difficile, sotto tutti i punti di vista, e così si è rivelata. Coach Pietro Salino aveva chiesto alle sue ragazze di rendere il più possibile difficile la vita alla capolista, ma non c’è stato molto da fare. Il primo e il secondo parziale si sono chiusi sullo stesso punteggio, 0-24, e le cussine non sono riuscite a sbloccare neanche il punteggio. Manifesta superiorità delle ospiti che con questa vittoria mantengono il primo posto in graduatoria a pari punti con il Villorba, ma con una gara in meno. Torinesi, invece, che rimangono al quinto posto, ma vedono Capitolina staccarsi di 5 lunghezze dopo la vittoria odierna contro le Red Panthers.
Per quanto riguarda le squadre giovanili, l’Under 18 Élite è uscita sconfitta per 64-5 dalla trasferta contro Calvisano. L’Under 18 femminile, invece, ha vinto la tappa del Campionato Regionale giocata a Settimo Milanese.
In allegato una foto del match odierno della Femminile, a cura di Mario Sofia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here