CWS Collegno – 5 Pari Torino 59 a 50 Serie C Gold Basket, un vittorioso debutto

squadra3La CWS Collegno sconfigge la 5 Pari nella gara d’esordio del Campionato di Serie C Gold. La classica gara d’inizio campionato, caratterizzata da punteggio basso, statistiche rivedibili, gioco volenteroso ma ancora da sincronizzare, vittoria che va alla Squadra che, tra le due, è stata capace di avere la prestazione più continua. Per chi Vi scrive, però, per una sera tutto questo è passato in secondo piano perché, a vincere, sono state le emozioni: ritorno in maglia biancorossa dopo più di dieci anni da quel Sesto San Giovanni – Collegno che aveva sancito la nostra permanenza in Serie B ed aveva aperto alla fusione con l’Auxilium Torino (quella originale), la prima partita ufficiale con il mio bimbo in tribuna fuori dalla pancia della Mamma, l’esordio dei miei Ragazzi nei campionati nazionali dopo essere ripartiti dalla Promozione, una cornice di pubblico numerosa e desiderosa di fare il tifo per la squadra della propria città.
Una vittoria avrebbe reso perfetta questa serata memorabile, e vittoria è stata. Arrivarci non è stato facile, perché dall’altra parte del campo c’era una compagine di tutto rispetto, che durante l’estate ha aggiunto al proprio notevole roster una terna di giocatori che la C Gold l’hanno già giocata da protagonisti veri. Tuttavia la Squadra di Coach Carbone ha messo in campo tutto ciò che la caratterizza come un Gruppo meraviglioso, è partita bene, ha gestito senza ansie il ritorno degli Ospiti e, nell’ultimo quarto, li ha distaccati definitivamente conquistando i due punti in palio.
Per questa prima settimana il titolo di MVP resta vacante perché i biancorossi hanno davvero giocato una gara corale dalla quale nessuno è emerso in modo particolare perché tutti hanno dato il proprio contributo: Bonelli e Miglini in regia; Delle Site, Scalzo, Giustetto e Ferraris sotto i tabelloni; Felletti e Corino dall’arco. Positivo l’esordio dei due Classe 96 Blotto e Barbieri, mentre i ’99 Franchina e Menegazzi – pur non scendendo in campo – saranno ricordati come i primi “giovani formati in casa” che sono stati iscritti a referto nei campionati nazionali facenti capo a questa quarta decade di storia della pallacanestro collegnese. Per gli ospiti bene Murta e Quaglia, mentre gli altri protagonisti hanno steccato un po’. Ma, ovviamente, va benissimo così!
Ora i “tonni leonini” si godranno una domenica di meritato riposo e, da lunedì, ricominceranno a pedalare a testa bassa per preparare l’incontro di sabato prossimo che li vedrà protagonisti in trasferta sul campo di Alessandria. Palla a due alle 21 al PalaCima di Lungo Tanaro San Martino. Non sarebbe male vedersi anche lì!
CWS COLLEGNO – 5 PARI TORINO 59 – 50 (15 – 10; 13 – 16; 11 – 8; 20 – 16)
CWS COLLEGNO: (2) Blotto 2, (4) Franchina ne, (5) Bonelli 4, (6) Menegazzi ne, (8) Delle Site 9, (9) Scalzo 3, (10) Giustetto 9, (18) Barbieri, (23) Felletti 11, (24) Miglini 3, (25) Corino 8, (33) Ferraris 10. Allenatore: Carbone.
5 PARI TORINO: (2) Murta 18, (3) D’Avino 2, (7) Apruzzi 4, (8) Mangone ne, (9) Quaranta, (10) Quaglia 14, (11) Sacco 9, (12) Rispoli 3, (14) Pepino, (18) Vetrone, (21) Saccomani ne, (23) Viggiano ne. Allenatore: Rossin.
Arbitri: Recenti di Alba e Gozzo di Torino.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Collegno Basket, un grazie speciale a Luca Amerio per la gentilezza e disponibilità