Dedalus Omega Asti, sconfitta contro Rivoli

Nella partita di venerdì 13 aprile l’Omega targata Dedalus cade nel palazzetto di Collegno contro il Sagrantino (risultato finale: 75-68) al termine di una partita dall’andamento altalenante per la formazione astigiana

Nella partita di venerdì 13 aprile l’Omega targata Dedalus cade nel palazzetto di Collegno contro il Sagrantino (risultato finale: 75-68) al termine di una partita dall’andamento altalenante per la formazione astigiana.
Asti parte bene, nei primi tre minuti riesce a non far vedere canestro agli avversari, realizzando un buon 0-8. I padroni di casa recuperano punto su punto lo svantaggio, fino ad arrivare a distanza di un canestro da Asti; la tripla di Eirale riporta l’Omega a distanza di sicurezza (10-15 al 6’), ma il Sagrantino non demorde e si porta in vantaggio alla fine del 7’. Il secondo quarto parte con un nuovo 0-8 per Asti, che ritorna così in testa con un piccolo vantaggio (21-27 al 12’), ma nuovamente i padroni di casa riescono ad azzerare il gap di svantaggio e chiudono il quarto sopra di un punto.
La pausa lunga non porta particolari benefici: la partita procede punto a punto, la Dedalus ritrova il pareggio al 23’ (41-41) con una tripla di Eirale e va in vantaggio al 17’ con una tripla di Castillo (46-47). I padroni di casa reagiscono con un 7-0, che si allunga fino al 12-0, all’inizio del quarto successivo (58-47). La Dedalus scivola fino a -11 (62-51) al 32’ prima di iniziare a reagire: arrivano di fila 8 punti di Eirale (due triple e due liberi) e tre punti (una tripla) di Castillo, punti con i quali Asti è di nuovo a contatto della padrona di casa (62-62 al 35’). La scia positiva però si interrompe e i ragazzi di coach Maccario non riescono più a ritrovare il buon ritmo con il quale avevano conquistato il pareggio: qualche tiro sbagliato di troppo e una difesa meno serrata rispetto a quanto la Dedalus esprime di solito permettono ai padroni di casa di festeggiare.
Sagrantino Rivoli – Dedalus Omega Asti 75-68 (21-19, 33-32, 53-47)
Dedalus Omega Asti: Eirale 28, Brando 12, Castillo 10, Cappello K 9, Armignacco 4, Glinac 4, Cotto 1, Allara, Ghiberti, Moratti, Gjorgjiev ne. Allenatore Maccario, Vice Doglione.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Dedalus Omega Asti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here