Emilia Mondinelli vince il Grand Prix Italia delle discipline tecniche

Stagione eccezionale per Emilia Mondinelli che si chiude con un'altra vittoria

emilia-mondinelli-grand-prix-italia-discipline-tecniche
Ufficio stampa del Comitato valdostano FISI ASIVA

A Courmayeur il titolo italiano Giovani del Gigante femminile è andato alla trentina Beatrice Sola del Falconeri Ski Team, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,51”,45/100 ed ha preceduto per 1/100 la valdostana Annette Belfrond del Centro Sportivo Esercito. Terza a 17/100 la pisana Alice Pazzaglia.

Bene la carabiniera limonese Melissa Astegiano, ottava a 2”,35/100, mentre la genovese Chiara Teroni del Mondolè Ski Team si è classificata ventiduesima, la torinese Martina Banchi del Golden Team Ceccarelli venticinquesima, la carabiniera genovese Martina Piaggio ventinovesima, la torinese Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli trentunesima, la genovese Carlotta Varini dell’Equipe Beaulard trentacinquesima, la genovese Alessandra Caffagni dello Sci Club Limone trentasettesima assoluta e dodicesima delle Aspiranti, la torinese Alessandra Banchi del Golden Team Ceccarelli trentottesima assoluta e tredicesima delle Aspiranti, la cuneese di Verzuolo Sofia Mattio dello Ski College Limone quarantunesima assoluta e quindicesima delle Aspiranti, la cesanese Matilde Casse dello Sci Club Sansicario Cesana quarantacinquesima assoluta e diciottesima delle Aspiranti, Maria Sole Antonini del Varallo quarantanovesima assoluta e ventunesima delle Aspiranti.

La gara del 29 marzo era valida anche per la classifica del Grand Prix Italia Giovani, in cui ha primeggiato Alice Pazzaglia, davanti alla carabiniera di Latina Giulia Valleriani e alla romana Francesca Carolli del SAI Napoli, rispettivamente quarta e quinta al traguardo.

La classifica generale femminile del Grand Prix Italia Giovani vede al primo posto Vicky Bernardi dell’Amateur Ski Team Alta Badia, davanti ad Alice Pazzaglia e alla valsesiana Emilia Mondinelli dello Sci Club Sansicario Cesana, che nel Gigante di Courmayeur è uscita. Ma Emilia è prima nella classifica del Grand Prix Italia Giovani per le discipline tecniche, alla fine di una stagione eccezionale, che l’ha vista conquistare il titolo Aspiranti in Slalom e il secondo posto nell’EYOF di Vuokatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here