Esordio stellare per Matteo Cressoni a Barcellona

A Barcellona, Matteo Cressoni, Miguel Molina, Rino Mastronardi e tutto il team Iron Lynx vincono la prima gara del campionato ELMS

Un esordio come quello del weekend appena trascorso lo si può sognare, sperare, pianificare: ma l’ultima parola, nel motorsport, spetta sempre al cronometro ed alla pista.
Matteo Cressoni, dall’alto della sua ventennale esperienza nelle competizioni automobilistiche, questa piccola, grande verità la conosce molto bene: eppure nonostante i tanti anni a calcare l’asfalto dei circuiti di tutto il mondo, lo spazio per le emozioni vere e genuine rimane sempre.
L’equipaggio Cressoni/Abe è all’esordio assoluto, ma tra i due compagni sembra già esserci la giusta amalgama: come da regolamento del campionato, tocca al pilota gentleman, ovvero Abe, affrontare il turno delle Qualifiche, al termine del quale la Ferrari 488 GT3 no. 51 si aggiudica la quinta casella sullo schieramento di partenza.
Al via della gara, il pilota nipponico conduce la vettura per la prima ora, mantenendo di fatto la posizione di partenza: il gran lavoro del team AF Corse, che ha dotato i suoi due alfieri di un’auto ottimamente bilanciata, permette poi a Matteo Cressoni di rimontare durante la seconda metà di gara, sfilando sotto la bandiera a scacchi in terza posizione e salendo così sul podio!
Nella serie dedicata alle vetture GTE, il team Iron Lynx e l’equipaggio Cressoni/Molina/Mastronardi dimostrano fin da subito di fare sul serio: la Ferrari 488 GTE no. 80 si alterna al vertice delle due sessioni di Prove Libere con la Porsche 911 RSR no. 77 del team Proton Competition, alla quale lascia la Pole Position per soli 0.149 secondi.
La prima ora di gara si apre con un favoloso Rino Mastronardi abile a sfilare la Porsche al via e ad insidiarsi in testa alla corsa; dopo il primo pit stop, Matteo Cressoni riprende la gara dalla terza posizione e risale al vertice vincendo il duello con la solita Porsche, condotta dal pro driver Gimmi Bruni.
Ma in questa cavalcata verso la vittoria c’è spazio anche per un momento di suspence: Matteo percepisce la foratura di uno pneumatico prima che la stessa si manifesti con conseguenze ben più pesanti, anticipa il rientro ai box di 6 giri rispetto alla strategia pianificata e, con l’occasione della sostituzione gomme e rifornimento, cede il posto a Miguel Molina, che conduce l’ultimo stint in testa con un rassicurante margine di vantaggio di un giro sulla Porsche no. 77.
A Barcellona, Matteo Cressoni, Miguel Molina, Rino Mastronardi e tutto il team Iron Lynx vincono la prima gara del campionato ELMS!
L’European Le Mans Series e la Le Mans Cup tornano per Round-2 nel weekend del 5 e 6 Giugno, sul circuito francese del Paul Ricard.
Nel frattempo, un altro prestigioso appuntamento agonistico attende Matteo Cressoni: dal 26 Aprile al 2 Maggio il pilota mantovano sarà impegnato sul circuito belga di Spa-Francorchamps, per i test ufficiali e Round-1 del World Endurance Championship (WEC), il campionato mondiale endurance, sempre al volante di una Ferrari 488 GTE e sempre schierato nel team Iron Lynx, assieme ai compagni Claudio Schiavoni ed Andrea Piccini.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa MC World