Fiat Torino – Lituvos Rymas Vilnius 83 a 77 7Days EuroCup, torinesi vincenti

Palla riconquistata da Patterson ed errore di Okeke. Anche del Vilnius che recupera però palla e segna da due (83-77). Finisce così, con una tripla provata da Patterson, senza esito. La Fiat Torino vince ancora.

Terza partita della seconda fase di 7Days EuroCup per la Fiat Torino, al PalaRuffini e contro i lituani del Lietuvos Rytas Vilnius. Torinesi con una vittoria ed una sconfitta nel gruppo F dopo due giornate, lituani ancora a quota 0 in graduatoria. Bayern Monaco – Zenit San Pietroburgo l’altro confronto del gruppo.
La Fiat Torino mette in campo un buon primo quarto anche se perde l’occasione di allungare dal 16-6. I lituani reagiscono e terminano a -4 (18-14). Il secondo quarto vede inizialmente il Vilnius avvicinarsi a -2 (22-20). Poi si accendono Patterson e Vujacic (14 punti per entrambi a metà gara) e per gli ospiti è il buio. I gialloblù volano e chiudono 48-30 i primi 20 minuti. La terza sezione vede la Fiat Torino trovare meno energia dai suoi talenti e tre triple in avvio targate Vilnius rimettono tutto in discussione. Una schiacciata di Okeke chiude il quarto sullo score di 65-59. Negli ultimi 10 minuti sono i colpi di classe di Garrett e dare fiato alla Fiat Torino e riportare il match sui giusti binari. La conclusione, vincente, è sull’83-77.
CRONACA – La Fiat Torino, con in panchina il nuovo coach Carlo Recalcati, esce dai blocchi schierando Iannuzzi, Mazzola, Garrett, Vujacic e Patterson. Per la formazione lituana in campo Mavrokefalidis, Echodas, Butkevicius, Kramer e Madgen. Il primo possesso è lituano ma non genera punti. Palla persa in attacco dalla Fiat Torino. Bella difesa di Iannuzzi e due tentativi dei giocatori di casa che finiscono sul ferro. Palla persa in attacco da Patterson che poi stoppa sontuosamente nel canestro opposto. Nulla di fatto da entrambe le parti quando sono trascorsi quasi tre minuti. La tripla che sblocca i giochi è di Vujacic, con supplementare a disposizione per 4 punti targati Fiat Torino (4-0). Da sotto due punti lituani (4-2). Garrett perde palla in attacco. Rimessa Vilnius e Okeke sul parquet al posto di Iannuzzi. Due liberi nelle mani di Mavrokefalidis, per l’1 su 2 del 4-3. Difesa arcigna del Vlnius che produce altri due punti ed il primo vantaggio esterno, subito rimediato da Mazzola (6-5). Ancora buona difesa dei padroni di casa, che ripartono con Garrett. Rimessa gialloblù. Washington per Patterson. Due punti di Vujacic (8-5). Alla prima sirena mancano 4’39”. Altro errore del Vilnius, punito con una tripla di Washington (11-5). Primo timeout dell’incontro, chiesto da coach Kurtinaitis. Alla ripartenza stoppata di Okeke e fallo ospite in attacco, che riporta la palla nelle mani dei giocatori di casa. Altro centro colto da Vujacic, con supplementare a segno (14-5). Poeta per Garrett. Fallo fischiato a Washington e lunetta per Kramer, che genera un solo punto (14-6). Rientra alle gare Mbakwe, al posto di Mazzola e Washington colpisce dalla lunetta (16-6). Infrazione di tre secondi commessa dagli ospiti e palla alla Fiat Torino. Tre i minuti da giocare. Giedraitis ne mette due e viene imitato dal compagno che riporta il Lietuvos Rytas a -6 (16-10). Timeout chiesto dalla panchina gialloblù. Sono 2’26” i minuti da giocare nel quarto. Patterson per Okeke. Difesa dura del Vilnius e tentativo da tre di Patterson, che finisce sul ferro, come i successivi dello stesso Patterson e di Poeta. Fallo in attacco fischiato a Washington, mentre Vujacic lascia il posto a Jones a 50 secondi dalla conclusione. Butkevicius in lunetta, con il 2 su2 del 16-12. Minibreak dei lituani (6-0). Washington ai liberi, senza errori (18-12). Giedraitis in lunetta dalla parte opposta, Vilinius a -4 (18-14). Così termina il primo quarto.
Patterson, Iannuzzi, Poeta, Jones e Washington per l’avvio torinese nei secondi 10 minuti. Patterson sbaglia il primo attacco ma rimedia subito con una bella difesa e una schiacciata in attacco. Tre punti ospiti (20-17). Ancora Patterson, da sotto (22-17). Tripla ospite nuovamente a segno (22-20). Patterson ai liberi e Mazzola in campo per Washington. Per il numero 13 della Fiat Torino un solo centro, poi un grande assist per Iannuzzi, che colpisce da due (25-20). Errore dei lituani dalla lunga distanza. Così di Patterson che però si distingue in difesa e recupera un’altra palla quando sono trascorsi quasi tre minuti. Tripla di Jones (28-20). Garrett in campo per Poeta. Difesa di Torino e infrazione di 24 secondi degli ospiti. Due attacchi senza esito. Due punti di Iannuzzi che riporta i gialloblù a +10 (30-20). Timeout Vilnius. Tripla sul ferro degli ospiti e tre punti di pura classe di Patterson (33-20). Vujacic per Jones. Gancio senza esito dei lituani e tre punti di Garrett nel canestro di casa (36-20). Rimbalzo difensivo della Fiat Torino e Mazzola in lunetta sul fronte gialloblù: 1 su 2 del ferrarese. La Fiat Torino torna subito in lunetta per un fallo subito in difesa da Iannuzzi, che non realizza (37-20). Timeout Fiat Torino a 3’26” dalla chiusura del primo tempo, con gli ospiti in lunetta (Mavrofekalidis). Vilnius a -15 dopo i due centri (37-22). Palla persa da Iannuzzi, Torino punita da due punti rivali. Rimette le cose a posto Vujacic, con una tripla. A segno da due il Vilnius (40-26). Patterson in lunetta, con un canestro (41-26). Altri due punti dell’attacco ospite (41-28). Vujacic in lunetta, senza tremare (43-28). Patterson in coast to coast vincente, con canestro e supplementare a segno (46-28). Produttiva difesa di Torino, con tripla sul ferro di Poeta. Vilnius nuovamente a -16. Palla nelle mani del capitano di Torino, che non trova il compagno. Sulla sirena è ancora Patterson a cogliere il canestro del +18 (48-30).
Seconda parte di gara. La Fiat Torino l’affronta forte di Patterson, Vujacic, Iannuzzi, Mazzola e Garrett. Palla al Lyetuvos, che non capitalizza il possesso. Mazzola in lunetta, con l’1 su 2 del +19 (49-30). Fallo in difesa del numero 22 torinese, due punti di Baron e due di Iannuzzi (51-32). Tripla Vilnius (51-35). Washington sul parquet per Mazzola. Nuova tripla di Giedraitis (51-38). Replicata da Baron (51-41). Timeout Fiat Torino quando sono trascorsi 2’36”. Iannuzzi sbaglia da sotto, anche Mavrokefalidis. Non Patterson e Vujacic, in sequenza (55-41). Timeout ospite. Da giocare nel quarto ancora 6’13”. Quarto fallo di squadra della Fiat Torino. Rimbalzo difensivo di Iannuzzi e tripla sul ferro interno di Washington. Stesso film per il Vilnius dalla lunga distanza e antisporitvo fischiato in favore di Vujacic che va in lunetta. Due punti dello sloveno e palla ancora gialloblù. Azione spettacolare della Fiat Torino non conclusa con successo. Liberi per Giedraitis, a bersaglio (57-43). Schiacciata sul ferro di Washington e due punti di Baron. Mbakwe perde palla in attacco e commette fallo in difesa, per altri due liberi a disposizionedi Peterson, che ne segna uno (57-46). Giedraitis replica dalla stessa posizione con due centri riportando il Vilnius a -9. Altri due liberi per Mockevicius a 3’22” dalla conclusione del quarto, con l’1 su 2 del 57-49. Patterson torna a segnare ma la tripla di Peterson rimette ufficialmente in partita gli ospiti (59-52). Jones per Vujacic. Il numero 21 della Fiat Torino prova subito la penetrazione, che non va. Fallo fischiato alla difesa gialloblù e alto giro in lunetta degli ospiti che salgono a 53. Iannuzzi non trova il bersaglio da sotto. Baron in lunettae Vilnius sempre più vicino. Tripla di Garrett che danza sul ferro ed esce a 1’28” dalla chiusura della terza frazione. E’ lui a trovare due punti d’oro subito dopo. Girdziunas non ci sta (61-57). Iannuzzi in lunetta, per il 2 su 2 del nuovo +6 Torino (63-57). Penetrazione vincente di Kramer e supplementare a disposizione, non a segno. Chiude Okeke la sezione con due punti vitali (65-59).
Si riparte per l’ultimo spicchio di gara. Garrett, Jones, Iannuzzi, Okeke e Vujacic per spingere sull’acceleratore. Tripla sul ferro di Okeke e rimbalzo difensivo del Vilnius che trova il canestro con Kramer (65-61). Mazzola per Iannuzzi. Tripla sul ferro di Mazzola e due punti da sotto degli ospiti (65-63). Patterson per Jones. Mazzola ben servito da Patterson (67-63). Garrett deposita nel canestro, di classe, ridando fiato al Palazzo ed ai suoi, dopo un bel contropiede (69-63). Timeout Lietuvos Rytas a 6’49” dalla sirena finale. Rimessa degli ospiti e palla persa, sanguinosa per chi insegue. Due punti acrobatici di Garrett (71-63). Tripla non a bersaglio del Vilnius. Fallo in attacco, il quinto della sua gara, di Mazzola che esce per far posto a Iannuzzi. Il campano conquista un rimbalzo in difesa ma Torino non capitalizza il possesso. Perde palla e viene punita dagli avversari (71-65). Patterson prova la magia ma non gli riesce; poi recupera palla in difesa e serve Garrett, che non sbaglia dalla lunga (74-65). Errore in attacco degli ospiti e fallo conquistato da Okeke, che va in lunetta a 3’51” dal termine e dopo il timeout chiesto dal coach dei lituani. Per il giovane della Fiat Torino 1 su 2 e gialloblù a +10. Ancora Okeke e 77-65, prima del centro del numero 55 rivale (77-67). Sul cronometro 2’36”. Tripla di Vujacic a 2’21”. Risponde subito Baron (80-70). Fallo su Patterson dalla parte opposta e il numero 13 della Fiat Torino va in lunetta. Non sbaglia e Torino sale a +12 . Kramer replica subito (82-72). Ferro dalla lunga di Garrett, quasi sulla sirena dei 24 secondi. Kramer in lunetta dalla parte avversa (82-73). Iannuzzi ai liberi, fermato fallosamente in attacco con il quinto fallo di squadra. Ancora 1’07” da giocare. Per lui 1 su 2 e Fiat Torino a +10 (83-73). Sul parquet Peppe Poeta quando mancano 1’02”. Penetrazione dei rivali, con Kramer, che risalgono a -8 con supplementare a disposizione. Non lo segnano ma rimangono con palla in mano e rimessa, confermata dopo la consultazione del replay. Palla riconquistata da Patterson ed errore di Okeke. Anche del Vilnius che recupera però palla e segna da due (83-77). Finisce così, con una tripla provata da Patterson, senza esito. La Fiat Torino vince ancora.
FIAT TORINO – LITUVOS RYMAS VILNIUS 83-77
Torino
Garrett 12, Parente ne, Vujacic 21, Poeta, Stephens ne, Patterson 20, Washington 7, Okeke 5, Jones 3, Mazzola 6, Mbakwe, Iannuzzi 9; all. Recalcati
Vilnius
Madgen, Kramer 14, Lukauskis, Mavrokefalidis 8, Echodas 2, Girdziunas 5, Baron 10, Jomantas 4, Giedraitis 20, Peterson 4, Butkevicius 4, Mockevicius 6; all. Kurtinaitis
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here