Fiat Torino, sconfitta a Cremona

La Fiat Torino si arrende a Cremona dopo una partita non brillante e sempre a inseguire

torinoAl PalaRadi di Cremona palla a due alle 20,45 per la sfida della 7.a giornata nel girone di ritorno di serie A tra i padroni di casa della Vanoli Cremona e la Fiat Torino, rivincita della ancora fresca semifinale di Coppa Italia vinta dai gialloblù. Partita subito dagli alti ritmi. Torino non parte con grandi percentuali e subisce la velocità della Vanoli che chiude 24-17 il primo quarto. Nei secondi 10 minuti la Fiat Torino sembra poter rientrare (33-30) ma l’espulsione di Vujacic (eccessiva) la mette un po’ in crisi permettendo la fuga di Cremona che sigilla metà gara sul +12 (47-35). Nel terzo settore di gara non basta l’ottima prova di Garrett ad arginare i padroni di casa, letali con Martin e Fontecchio. Ancora a secco Blue, la Fiat non riesce a scardinare la difesa della Vanoli che a 10 minuti dalla fine è a 69 punti. Torino è a 53. Non cambia nulla nell’ultimo quarto, con Cremona che mantiene le distanze e chiude a +22 (92-70).
CRONACA – Pronti via con i seguenti quintetti: per la Fiat Torino Garrett, Mbakwe, Vujacic, Colo e Washington; per la Vanoli Cremona Ruzzier, Johnson Odom, Martin, Sims e Milbourne. La prima azione d’attacco è di Cremona, con Martin che non centra il cesto da due. Dopo due errori dalla lunga di Torino ed un altro dei padroni di casa, i primi due punti sono di Garrett (0-2). La Fiat Torino riconquista palla ma la perde subito. Ruzzier colpisce da lontano (3-2). Washington prova la tripla dall’angolo, che non va. Semigancio mancino sbagliato dai padroni di casa, che però difendono bene su Vujacic. Milbourne a segno da sotto, rimedia subito Washington (5-4). Colo non trova il tiro da tre, ma Garrett mette un gran canestro, per il 5-6. Johnson Odom in penetrazione (7-6). Ruzzier recupera palla in difesa e la Vanoli colpisce da due. Ancora Washington per i gialloblù (9-8). Tripla di Martin (12-8), contropiede di Garrett che subisce fallo e va in lunetta (12-9). Mancano 5’09” al termine del quarto. Johnson Odom da due, Colo da tre (14-12). Milbourne da due e tripla della Fiat Torino (16-15). I gialloblù recuperano palla ma la perdono e Sims vola in contropiede e schiaccia (18-15). Mbakwe va a canestro ma gli viene fischiato fallo in attacco. Ancora la Vanoli a segno (20-15). Poeta in campo per Garrett. La Fiat Torino sbaglia in attacco e riconsegna il comando ai rivali di giornata. Sono 2’17” i minuti ancora da giocare nella prima frazione. Fontecchio abile da sotto, Colo risponde con la stessa moneta (22-17). Blue, entrato al posto di Vujacic, commette infrazione di passi. Cremona perde l’opportunità di allungare. Blue trova solo il ferro in penetrazione. Trevis Denier chiude i giochi con un canestro da due per il +7 del 24-17.
Si riparte con un’azione d’attacco gialloblù, senza esito. Anche Cremona non concretizza, per due volte. Ancora errori, da una parte e dall’altra. Mazzola centra finalmente il bersaglio in arresto e tiro (24-19) e in bello stile. Fontecchio sbaglia una tripla aperta. Due punti di Vujacic, che subisce anche fallo e si guadagna un supplementare (24-22). Fontecchio penetra con forza e risponde con un gioco da tre, canestro e fallo (27-22). Tripla di Johson Odom e Vanoli che sale a +8 (30-22). Timeout chiesto da coach Galbiati a 7’05” dalla seconda sirena. Mazzola non trova la retina dall’angolo. Johnson Odom questa volta non pesca la soluzione vincente. Anche Jones sbaglia il tiro da due, rimediando due azioni dopo (30-24). Sims sbaglia un rigore da sotto, in schiacciata. La Vanoli viene punita da Jones e da tre (30-27). Lo stesso Jones potrebbe ridurre ancora il divario ma si infrange fallosamente su Johnson Odom. L’esterno della Vanoli riparte mettendo a referto una tripla (33-27). Risponde Vujacic da tre, dopo un errore poco prima (33-30). Ruzzier, due punti in penetrazione. Errore di Garrett. Antisportivo fischiato a Vujacic dalla parte opposta. Espulsione dello sloveno della Fiat Torino, per proteste e tecnico subito. Intanto Cremona mette cinque liberi a bersaglio capitalizzando il momento e si porta a +10 a metà frazione. Washington frena l’emorragia (40-32). Cremona perde palla ma Colo sbaglia la tripla. Fischiato un fallo ad Mbakwe. Cremona mette un libero su due. I padroni di casa vanno ancora a segno con Ruzzier (43-32). Altro timeout chiesto dalla Fiat Torino, prima del ritorno in lunetta di Ruzzier, per il supplementare vincente (44-32). Poeta sul terreno di gioco in chiusura di tempo. Prova la penetrazione che non riesce. Martin a segno da tre e Poeta rimedia da due (47-34). Lunetta per Trevor Mbakwe, con l’1 su 2 del 47-35 di metà gara.
Secondo tempo, con la Fiat Torino chiamata a reagire. In campo per Torino Blue, Garrett, Mbakwe, Colo e Washington. Primi due a firma Sims (49-35). Errore di Washington e sull’extrapossesso palla persa da Torino. Ruzzier sbaglia da due, Colo da sotto. Martin ferisce da tre (52-35). Sono trascorsi due minuti. Garrett in lunetta per salire in doppia cifra. A segno i due liberi (52-37). Colo tira una tripla fuori ritmo e in transizione, senza esito. Poi mette a referto due liberi (52-39). Drake Diener in rovesciata vincente. Risponde Washington (54-41). Tripla di Garrett per ridare un po’ di fiato ai gialloblù (54-44). Timeout chiesto da coach Sacchetti. Sono 5’55” i minuti da giocare nel quarto. Torino riconquista palla. Colo sul ferro da tre, Martin a segno dalla lunga con extrapossesso (57-44). Blue non trova il canestro dalla lunga. Mbakwe centra due liberi (57-46). Ancora Martin, poi Garrett per Torino (59-48). Ricci da sotto per Cremona, tre punti di Garrett (61-51). Sono 3’05” i minuti al termine. Martin inafferrabile, a segno dalla lunga (64-51). Jones non trova il canestro da due. Mazzola commette fallo e Fontecchio tira sul ferro. Poeta impreciso in penetrazione. Fontecchio di forza (66-51). Timeout Fiat Torino. Jones in penetrazione. Tripla di Gazzotti e Cremona chiude a +16 (69-53).
Ultima sezione di gara. Fontecchio va subito a bersaglio (71-53). Washington perfetto nei liberi (71-55). Fallo in attacco della Vanoli Cremona. Colo fallisce l’ennesima tripla della sua partita. Jones rimedia, ma la Vanoli replica subito (73-57). Jones fermato in attacco, Johnson Odom non sbaglia dalla parte opposta (75-57). Blue sbaglia ancora. La Vanoli non colpisce nell’azione successiva. A bersaglio Garrett (75-59). Mancano 6’26” al termine. Portannese da tre dopo una penetrazione spuntata di Garrett (78-59). Ruzzier manda a +21 la Vanoli. Mbakwe rimedia e mette 4 punti consecutivi (80-63). Washington perde palla in attacco. Fontecchio in lunetta, con due realizzazioni (82-63). Liberi anche per Gazzotti, senza errori (84-63). Mancano 3’23” all’ultima sirena. Poeta in lunetta, due punti per tornare a -19. Fontecchio segna ancora. Poi Johnson Odom, da tre (89-65). Mbakwe a segno dalla lunga (89-68). Johnson Odom a segno con due liberi (91-68). Garrett è uno dei pochi a non arrendersi nelle fila torinesi (91-70). Un minuto alla fine. Un libero a bersaglio per la Vanoli (92-70). Garrett tabellata dalla distanza. E’ accademia nei secondi finali. Poeta prova, senza esito, l’ultima penetrazione. Finisce 92-70 per Cremona.
VANOLI CREMONA – FIAT TORINO 92-70
Torino
Blue, Garrett 22, Vujacic 6, Poeta 4, Washington 10, Colo 5, Jones 9, Mbakwe 12, Mazzola 2, Tourè ne, Mittica ne, Akoua ne; all. Galbiati
Cremona
Johnson Odom 20, Martin 24, Gazzotti 7, Travis Diener 2, Ruzzier 10, Portannese 3, Fontecchio 13, Sims 4, Drake Diener 2, Milbourne 4, Ricci 3; all. Sacchetti
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here