Fiat Torino, sconfitta in Sardegna

La maledizione del Palaserradimigni per Torino continua

Fiat Torino sul parquet del Banco Di Sardegna Sassari per la 4.a giornata di massima serie, la seconda partita consecutiva in trasferta per quanto concerne il campionato e la quarta considerando anche la 7Days EuroCup. Nei primi 10 minuti i rimbalzi in attacco e le triple portano Sassari fino a +11 e a chiudere sul 27-18. La Fiat Torino migliora l’atteggiamento difensivo nel secondo quarto e trova più fisicità. Si riporta a -1 (43-42) ma nel finale di tempo sbaglia due liberi e riconsegna a Sassari un po’ di punti e fiducia. A metà gara lo score è 49-42. La Fiat Torino torna a -2 in apertura ma Sassari nella seconda parte del quarto accelera i ritmi e si porta al massimo vantaggio sulla sirena (72-57). Negli ultimi 10 minuti Sassari non abbassa i ritmi e la Fiat Torino non riesce a riportarsi sotto, se non nella parte conclusiva con una buona progressione di Rudd. I padroni di casa vincono 96-82.
La cronaca
Carr, Taylor, Cotton, McAdoo e Wilson per la Fiat Torino in avvio. Minuto di raccoglimento per la morte in settimana di Gilberto Benetton, poi il via alle ostilità. La Fiat Torino conquista palla e va a bersaglio da due con Wilson (0-2). Pareggia Cooley (2-2). Cotton ha sfortuna sulla tripla che danza sui due ferri ed esce. Thomas dalla parte opposta va a canestro e prende fallo, per un gioco da tre (5-2). Taylor, due azioni dopo, colpisce in transizione dopo un contropiede fallito dalla Dinamo (5-4). Sassari risponde da due (7-4). Errore della Fiat Torino in attacco e fallo numero 2 di Wilson su Cooley, che va in lunetta, con il 2 su 2 del 9-4. Sono trascorsi 2’30”. Tripla di Carr dall’angolo (9-7). Cooley gioca di potenza e colpisce da sotto, così McAdoo dalla parte opposta (11-9). Sassari perde palla questa volta nel rimbalzo offensivo ma Torino perde palla con Cotton in attacco. Tripla di Petteway lontano dal bersaglio. La Fiat riparte a 5’48” dalla fine del quarto. Altra palla persa dai gialloblù e azione che torna nelle mani dei locali. Tripla di Thomas (14-9). Errore di McAdoo dalla parte opposta e tripla a segno di Petteway (17-9). Timeout chiesto da coach Galbiati. La Fiat Torino torna in campo con Delfino. Wilson ancora in panchina, Rudd sul parquet. Schiacciata di McAdoo e 17-11. Rimessa per Sassari a 4’25” dal termine. Tre punti ancora dalla distanza di Petteway (20-11). Errore da sotto di McAdoo, ma il possesso rimane a Torino. Rudd centra il cesto dall’angolo (20-14). Bamforth sbaglia da tre, ma Rudd commette infrazione di passi. Attacco di Sassari e tiro a segno di Polonara, dalla lunga (23-14). Carr trova Cusin sotto canestro e l’ex della partita riduce lo scarto a -7 (23-16). Timeout questa volta chiesto da Esposito. Mancano 2’30” alla conclusione della prima frazione. Magro a bersaglio da sotto (25-16). Carr non trova il canestro da tre e riconsegna la palla ai giocatori di Sassari. Tripla di Rudd, senza esito, e rimbalzo di Carr. Ancora infrazione di passi commessa da Rudd. Delfino intanto è uscito per un problema fisico. Canestro da sotto di Magro (27-16). Rudd questa volta trova il rimbalzo in attacco, dopo un ferro di Poeta (27-18). Si chiude così la prima fase del match. Decidono le percentuali dalla distanza di Sassari (67%).
Secondo quarto. I gialloblù ripartono con Poeta, Taylor, Cotton, Rudd e Cusin. Polonara apre i giochi, da due (29-18). Piazzato di Cusin (29-20). Rimbalzo difensivo della Fiat Torino dopo un tiro sbagliato di Bamforth. Poeta perde palla e Thomas segna in contropiede (31-20). Tripla di Poeta in bello stile (31-23). Il capitano della Fiat Torino finisce a terra dopo un blocco di Cooley. Sono 8 i minuti da giocare nel quarto e Wilson torna sul parquet per Torino. Rimbalzo in attacco conquistato da Taylor che poi va a bersaglio (31-25). Contropiede di Poeta, fermato per doppio palleggio. Liberi per Bamforth, a segno (33-25). Dalla parte opposta per Cusin, con l’1 su 2 del -7 (33-26). Thomas scheggia il ferro con una tripla. Rimbalzo di Wilson e rimessa della Fiat Torino; l’azione si conclude con tre punti di Cotton (33-29). La Fiat Torino ha aumentato difesa e fisicità. Mancano 6 minuti a metà gara. Tripla di Smith, altra tripla di Cotton (36-32). Thomas da sotto (38-32). Fallo su Taylor che va in lunetta, ma non realizza. Tripla di Pierre e Sassari che torna a +9 (41-32). Timeout chiesto da coach Galbiati. Mancano 4’33”. Rimbalzo di Wilson dopo un tentativo fallito di McAdoo. Liberi per Jamil, a bersaglio (41-34). Pierre tira in modo scomposto e Wilson va ancora a segno, con talento. Gioco a due di Sassari chiuso da Thomas (43-36). Palla persa da Carr in attacco (linea pestata). I padroni di casa non ne approfittano e la Fiat Torino colpisce con un gioco da tre di Cotton (43-39). Sono 2’29” i minuti mancanti. Rimbalzo difensivo della Fiat Torino e lunetta per Cotton, con l’1 su 2 del -3 (43-40). Tripla sul ferro di Petteway. Fiat Torino con possesso palla. Fallo su Rudd e lunetta per il numero 1 gialloblù, che non sbaglia. Torino a -1 (43-42) a 1’38”. Rimbalzo difensivo di Torino, errore di Carr in attacco. Fallo fischiato a Poeta in difesa. Timeout chiesto da coach Esposito. Si riparte con due punti di Bamforth, che poi commette fallo e manda McAdoo in lunetta. Non a bersaglio i liberi del centro di Torino. Lunetta per Cooley dalla parte opposta, con due canestri (47-42). Brutta azione d’attacco della Fiat Torino in dirittura e canestro sulla sirena di Polonara che riporta Sassari a +7 (49-42). Torino sconta anche gli errori dalla lunetta (7 su 13 a metà gara). E’ in vantaggio nei rimbalzi (19-16) e ha Cotton in doppia cifra (10). Thomas per Sassari (12).
La ripresa dei giochi nel terzo quarto vede la Fiat Torino in campo con Taylor, Cotton, McAdoo, Wilson e Rudd. Primi due punti per Taylor (49-44). McAdoo conquista palla in difesa e costringe Smith al terzo fallo. Tripla sbagliata da Wilson ma Fiat ancora in attacco. Tre azioni senza esito e scavigliata per Wilson, che esce. Cotton centra una tripla di grande spessore, tecnico ed emozionale. Due punti di Cooley (51-47). Taylor non trova i due punti in attacco, Sassari sì. Lunetta per Carr, con Torino a -6 e 7 minuti da giocare nel quarto (53-47). Due centri (53-49). Taylor ferma Gentile e vola in contropiede per due punti preziosi. Tripla di Polonara (56-51). Due punti in slalom di Carr (56-53). Due di Polonara dalla parte opposta (58-53). McAdoo scheggia il ferro e Petteway riporta i suoi a +7 (60-53). Rimessa dei padroni di casa a 4’32” dalla fine della sezione. Cusin in campo per McAdoo. Stefano Gentile colpisce con l’aiuto della tabella (62-53). Timeout chiamato dalla panchina di Torino. Carr non trova la soluzione vincente. Polonara e Gentile non trovano il canestro dalla lunga distanza. Penetrazione di Carr e fallo trovato, con liberi a seguire e l’1 su 2 del -8 (62-54). Gentile segna subito dopo e poi commette fallo su Poeta. Wilson di nuovo in campo. Due punti di Polonara e tripla di Cotton (66-57). Mancano 1’42”. Quarto fallo di Taylor. Altro canestro di Stefano Gentile (68-57). Carr commette un antisportivo dopo aver perso palla, a 1 minuto dal termine. Due liberi realizzati da Bamforth e possesso Sassari sul 70-57, massimo vantaggio interno. Wilson sbaglia dall’angolo. Fallo su Poeta e gialloblù con sfera in mano a 9 secondi dal termine. Taylor perde palla in attacco (la 14esima della gara gialloblù) e Pierre colpisce in contropiede (72-57).
Ultimi 10 minuti di match. Taylor in panchina. Poeta in regia con accanto McAdoo, Wilson, Cotton e Rudd. Rimbalzo difensivo di Torino e lunetta per McAdoo, con un libero a segno (72-58). Tripla di Petteway, errore da tre di Wilson. Altra tripla vincente di Petteway (78-58). Timeout Fiat Torino.
Sassari a bersaglio, errore in attacco della Fiat Torino (80-58). Taylor sul parquet. Cotton da tre, Cooley anche, lasciato solo (83-61). Tripla che danza sul ferro ed esce, in una serata sfortunata, a mano di Wilson. Mancano 6’37” al termine. Sassari va ancora a segno (85-61). Problema alla caviglia anche per Taylor. Cotton non ci sta e con cuore e mira trova un’altra tripla. Due punti anche di Rudd (85-66). Mancano 5 minuti al termine del confronto. Due punti di Bamforth (87-66) e stoppata su Wilson. Palla persa da Stefano Gentile con una buona difesa di Poeta e Cusin. Lunetta per McAdoo e due punti (87-68). Sono 3’46” i minuti ancora di gioco. Timeout Sassari. Piazzato di Rudd e due punti di Bamforth (89-70). Correzione di Rudd e Torino a -17 (89-72). Quarto fallo di Wilson e tre liberi di Bamforth (92-72). Tripla di Poeta sull’extrapossesso (92-75). Lunetta per Polonara a 1’14” dall’ultima sirena. Due centri (94-75). Risponde Rudd (94-77). Fallo in attacco fischiato a Poeta, su Devecchi. Errore dei padroni di casa e gioco da tre punti di Rudd dalla parte opposta (94-80). Ferro di Sassari e viaggio in lunetta ancora di Rudd a 23 secondi dal termine (94-81). Canestro di Smith (96-81) e fallo commesso da Diop. Poeta in lunetta per il definitivo 96-82.
La maledizione del Palaserradimigni per Torino continua.
Risultato finale
Banco Sardegna Sassari – Fiat Torino 96-82
Tabellino
Fiat Torino
Wilson 6, Rudd 19, Anumba, Carr 8, Guaiana ne, Poeta 7, Delfino, Cusin 5, McAdoo 7, Taylor 8, Cotton 22, Marrone ne; all. Galbiati
Banco Sardegna Sassari
Spissu ne, Smith 5, Bamforth 13, Petteway 16, Devecchi, Magro 4, Pierre 7, S.Gentile 6, Thomas 12, Polonara 16, Diop 2, Cooley 15; all. Esposito
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here