Fiat Torino – VL Pesaro 88 a 79 Serie A Basket, continua il buon momento dei torinesi

Sentenzia con due altri due punti l'86-79 a 22 secondi dal termine. Patterson in lunetta, Torino a +9, per un'altra vittoria di cuore e prestigio (88-79).

Seconda partita casalinga di campionato per la Fiat Torino, contro la Vuelle Pesaro, con i torinesi a quota 4 prima del via e i pesaresi a quota 2 in classifica. E seconda vittoria davanti al pubblico amico, grazie ad uan grande rimonta maturata tra la fine del secondo quarto ed il terzo, poi materializzata nel finale con il sigillo sul punteggio di 88-79.
Nel primo quarto Torino patisce l’avvio potente di Pesaro, che con Mika trova soluzioni di forza e ripetute. Si va al primo riposo sul 17-30. I secondi 10 minuti partono sulla stessa lunghezza d’onda ma finalmente Torino si scuote con le triple di Vujacic, che sale in doppia cifra a metà gara (10) e la miglior difesa. Buono anche l’impatto sul match di Iannuzzi (8 punti). Dalla parte opposta è Mika il mattatore (14 punti) anche se gravato di 4 falli. Metà gara si chiude con Pesaro avanti di 5 (41-46), ma la Fiat Torino tornata prepotentemente in partita dopo essere stata anche a -16 (17-33).
Nel terzo quarto Torino trova anche Washington in buona evidenza e negli ultimi due minuti fa la differenza volando a +8. Una tripla di Omogbo riporta Pesaro a -5. Si chiude sullo score di 67-62.
Torino riparte con grande veemenza e trova forza e punti con Washington (15 punti) supportato da Vujacic che chiude con 23 punti a referto.
CRONACA – Fiat Torino nuovamente sul parquet del PalaRuffini cinque giorni dopo la vittoria in 7Days EuroCup contro Andorra. Avversaria di giornata, la quarta di serie A, la Vuelle Pesaro che proprio in trasferta, a Reggio Emilia, ha colto gli unici due punti di stagione.
I cinque di partenza in casa Fiat Torino sono Garrett, Vujacic, Patterson, Washington ed Mbakwe. Pesaro risponde con Omogbo, Ceron, Mika, Moore e Little. Primo possesso della Fiat Torino, senza esito. Dalla parte opposta due triple consecutive (0-6). Altri due punti degli ospiti firmati da Mika (0-8). Ferma la serie Vujacic (2-8), ma Mika replica dalla parte opposta (2-10). Mbakwe per i gialloblù (4-10). Ancora Mika e primi due punti di Patterson (6-12). Ancora Mika per la Vuelle (6-14). Palla persa da Washington. Torino un po’ sorpresa dalla partenza solidissima degli avversari, ancora a canestro con una bella trama (6-16). Mancano 6’19” quando coach Banchi chiede il primo timeout dell’incontro. Prova la tripla Vujacic ma non trova che il ferro. Dalla parte opposta canestro e supplementare di Moore (6-19). Vujacic in lunetta per i primi due liberi dell’incontro in casa gialloblù (8-19). Ceron coglie il ferro dalla lunga e Torino riparte ma anche il tentativo dalla distanza di Vujacic non sortisce effetti positivi. Pesaro non ferisce nell’azione successiva e la Fiat Torino riconquista palla con un rimbalzo difensivo di Patterson, che in attacco sbaglia un assist per Mbakwe. Mancano 4’12” al termine del quarto. Botta e risposta per il 10-21. Iannuzzi e Jones per Mbakwe e Vujacic. Due liberi di Garrett (12-21). Due punti di forza di Mika e Torino non riesce ad incidere dalla parte opposta (12-23). Okeke in campo per Washington, mentre Mika imperversa sotto canestro (12-25). Iannuzzi conquista due liberi per Torino, che mette sul parquet Poeta per Garrett. Un centro per Iannuzzi e Torino a -12 (13-25). Palla persa in attacco da Pesaro, poi da Torino. Fiat a segno con Patterson (15-25). Altro possesso interno, non capitalizzato da Iannuzzi. Un minuto sul cronometro. Due punti di Omogbo (15-27). Nuovamente Iannuzzi dal pitturato, per il 2 su 2 del 17-27. Il quarto si chiude con una tripla di Moore, per il 17-30.
Si riparte con Poeta, Iannuzzi, Okeke, Mazzola e Vujacic in campo per Torino. Il primo possesso è pesarese, concluso con altri due punti di Moore (17-32). Okeke fermato fallosamente da Bertone, con due liberi sbagliati. Monaldi, dalla parte opposta ne realizza uno (17-33). Tripla di Vujacic che dà un pò di fiato ai gialloblù (20-33). Altri tre punti di Vujacic che scaldano il palazzo e mettono in ritmo la squadra (23-33). Timeout chiesto da Leka a 7’22” dalla conclusione del primo tempo. Iannuzzi riporta a -8 la Fiat Torino (25-33) e Vujacic strappa palla a Pesaro. Mazzola colpisce da tre (27-33). Mika da una parte, Iannuzzi dall’altra, con canestro e fallo (30-35). Mancano 5’13”. Torino ha vigore. Quarto fallo di Mika. Tripla di Garrett per il 33-35. Tripla anche di Moore (33-38). Due punti di Mazzola (35-38). Sbaglia dalla lunga Poeta. Ancellotti dalla media no (35-40). Patterson ed Mbakwe in campo per la Fiat Torino. Pesaro a segno per il nuovo + 7 esterno (35-42). Mbakwe risponde servito da Vujacic (37-42). Mancano 1’11” quando coach Banchi chiede un altro timeout. Mbakwe riduece ancora il divario (39-42). Pesaro non ci sta (39-44). Patterson da sotto e ultimi due punti degli ospiti prima della sirena di metà tempo (41-46).
Possesso Pesaro per l’avvio della seconda parte di incontro. Sbaglia Moore e Washington punisce nel canestro opposto (43-46). Garrett, fermato con un antisportivo sulla ripartenza della Fiat Torino dopo un errore di Pesaro, mette un libero su due (44-46). Con un canestro di Vujacic da due la Fiat Torino pareggia i conti (46-46). Omogbo con un libero riporta i suoi avanti di una lunghezza, che diventano tre grazie a Ceron (46-49). Washington non centra il cesto dalla media, poi sbaglia anche Vujacic. La Fiat Torino riconquista palla con Mbakwe. Non capitalizza il possesso ma rimane in attacco. Perde l’occasione e Bertone segna nel canestro opposto (46-51). Mbakwe reagisce immediatamente, ma ancora Bertone fa male dalla parte opposta. Tripla di Washington per il -2 Torino (51-53). Lamar Patterson in lunetta, nuova parità quando mancano 5’22” (53-53). Tripla di Moore sulla sirena dei 24 secondi (53-56). Garrett di classe (55-56). Fallo su Ceron che va in lunetta per Pesaro (55-57 dopo il suo 1 su 2). Washington con altri due punti, replicati in schiacciata subito dopo (59-57). Pesaro subito nel settore opposto (59-59). Mancano 2’09”. Grande canestro di Patterson (61-59). Ancora Washington per il +4 dei padroni di casa (63-59). Timeout Pesaro. Sul cronometro 1’15”. Poeta in campo per Garrett e palla rubata dal capitano. Garrett in lunetta e Fiat Torino a + 6 (65-59). Washington ai liberi, in fiducia per un altro miniallungo Torino (67-59). Omogbo da tre e si chiude il terzo quarto 67-62.
I primi due punti dell’ultimo quarto sono sempre di Omogbo, dalla lunetta e dopo 1’30” di gara (67-64). Poeta prova una tripla ma nell’occasione non è preciso. Timeout Torino. Mancano 7’56”. Fallo in attacco fischiato alla Fiat Torino. Washington, altri due punti preziosi (69-64). Torino ancora con palla in mano. Errore di Patterson. Azioni concitate e nulla di fatto quando mancano 6’07”. Iannuzzi a canestro dopo una grande e reiterata azione di Deron Washington (71-64). Omogbo non sbaglia ai liberi (71-66). Palla persa da Torino, due punti di Pesaro. Rimedia Vujacic ma Pesaro con un break di 5 punti a 0 si riporta a -1 (74-73). Timeout chiesto ancora da coach Banchi. Garrett per Poeta. Altra bomba di Vujacic (77-73). Iannuzzi, per chiudere il controbreak (5-0) e Torino sul 79-73. Timeout questa volta chiesto da Leka per Pesaro: 3’06” ancora da giocare. Bertone sbaglia due liberi per la Vuelle ma è Pesaro a poter giocare due possessi. Senza esito il primo. Sul secondo è Moore a mettere tre punti dalla lunga (79-76). Risponde Mvbakwe (81-76). Vujacic la mette da tre e il palazzo esplode, con il +8 a 1’13” (84-76). Mika in lunetta, non sbaglia (84-78). Torino non colpisce in ripartenza e Pesaro va ancora in lunetta con Bertone (1 su 2 e 84-79). Vujacic ai liberi. Sentenzia con due altri due punti l’86-79 a 22 secondi dal termine. Patterson in lunetta, Torino a +9, per un’altra vittoria di cuore e prestigio (88-79).
FIAT TORINO – VL PESARO 88-79
Torino
Garrett 10, Parente ne, Vujacic 23, Poeta, Stephens ne, Patterson 14, Washington 15, Okeke, Jones, Mazzola 4, Mbakwe 10, Iannuzzi 12; All. Banchi
Pesaro
Omogbo 10, Ceron 14, Mika 20, Moore 21, Bocconcelli, Ancellotti 6, Little 2, Bertone 5, Monaldi 1, Serpilli; All. Leka
Foto: Diego Barbieri
Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here