Florens Vigevano-Eurospin Ford Sara Pinerolo 2 a 3 Serie B1 Volley Femminile, bella vittoria delle pinerolesi

VolleyballUna importante vittoria per l’Eurospin Ford Sara Pinerolo che porta a casa il tie break con il Vigevano.

LA PARTITA – Parte subito bene l’Eurospin Ford Sara che vuole mettere a segno un risultato significativo per una partita che si preannunciava molto impegnativa fin dalla sua presentazione.
La serata è stata molto altalenante per il Pinerolo che ha però dato prova di una ottima reazione nei momenti di difficoltà.
Nel primo set, con la regia di Ponzio, le pinerolesi si portano avanti di misura al primo time out tecnico sull’8-7, allungano ancora sul 16-11 e archiviano il primo parziale sul 20-25.
Nel secondo set sono ancora le pinelle e partire al meglio, tenendo testa alle padrone di casa fino all’8-6. Ma è qui che il Florens Vigevano prova a riprendere il giusto ritmo della partita e rientra, andando avanti sul secondo time out tecnico sul 16-10. Le pinerolesi non recuperano il gioco brillante del primo parziale e devono lasciare strada al Vigevano che allunga ancora con un pesante 10-21. L’Eurospin Ford Sara tenta una timida ripresa, ma le padrone di casa chiudono il set sul 25-17.
Nel terzo parziale il Vigevano ha messo in campo una prestazione pressoché perfetta, con un solo errore non provocato da parte delle padrone di casa. Mucciolo prova a cambiare anche l’assetto di gioco, facendo entrare Franco su Gabrieli e con un doppio cambio opposto-palleggio. La prestazione del Pinerolo non è pessima, ma il Florens Vigevano è davvero in momento “si”: non c’è modo di fermare le padrone di casa. Il Florens Vigevano parte con un secco 8-3 al primo time out tecnico. Le pinerolesi non riescono a reggere il gioco e anche al secondo time out tecnico sono indietro sul 16-9. Arrancano ancora sul 21-14 e devono lasciare il set alle padrone di casa sul 25-20.
L’Eurospin Ford Sara vuole però vendere cara la pelle e prova a mettere in campo tutta la determinazione che ha già dimostrato di poter avere. Le due squadre restano appaiate all’avvio del parziale. Sale poi in cattedra, ancora più che negli altri parziali, la Corazza, ma come sempre è la reazione di squadra a fare la differenza.
Nel primo time out tecnico la spunta di misura il Pinerolo, sul 7-8. Allungano poi le bianco blu sul 13-16 e ancora sul 18-21. Non ci stanno, le pinelle, ad archiviare la partita e portano le padrone di casa al tie break con un buon 21-25. Nel quinto parziale il Florens Vigevano accusa decisamente il colpo e lascia campo alle avversarie. Le pinerolesi non si lasciano scappare l’occasione e con un eccellente gioco mettono a segno una importantissima vittoria con un netto 7-15.

PAROLA DEL COACH – “C’è stata un po’ di incostanza nel gioco – commenta il mister Mucciolo -. Da segnalare però anche diversi dati positivi, come gli ottimi ingressi dalla panchina che hanno dato sostanza al gioco e la reazione positiva al non voler perdere, nonostante due set non bellissimi. C’è stato un bell’agonismo da parte delle ragazze con tanta voglia di vincere”.
Lo sguardo va già a sabato prossimo, partita casalinga con il Mondovì: “Sarà una sfida importante – commenta ancora Mucciolo – aperta a tutti i risultati. Loro hanno dichiarato di voler arrivare ai play off. In più hanno messo a segno una vittoria significativa con Castellanza, quindi sarà duro anche questo incontro. Dovremo fare del nostro meglio”.
Appuntamento per tutti al Palazzetto dello Sport di Pinerolo, alle ore 21, ingresso libero e con tante sorprese per il pubblico. NON MANCATE!!!!

TABELLINO – FLORENS VIGEVANO – EUROSPIN FORD SARA 2-3 (20/25; 25/17; 25/20; 21/25; 7/15)

Durata set. 26′, 26′, 28′, 27′, 15′

FLORENS VIGEVANO: Chiodini, Crotti (12), Coatti (8); Garbet (9), Arioli (1), Martini (17), Olmo, Valdieri (6), Bruzzone (6), Prencipe.

EUROSPIN FORD SARA: Gabrieli (9), Tonello (14), Garrone, Povolo, Franco (1), Giai (L), Sghedoni (1), Vokshi (10), Bocchino, Ponzio (1), Borri (K) (8), Corazza (26), Nardoianni (10). All: Mucciolo

Fonte: Ufficio Stampa Union Volley

Foto: wikipedia.org