Francesca Marsaglia torna a casa, riceve i complimenti del Comitato AOC e invita tutti a Sestriere per la Coppa del Mondo

Il terzo posto di Francesca Marsaglia nella seconda Discesa di Coppa del Mondo a Lake Louise, che segue a stretto giro la storica vittoria di Marta Bassino nel Gigante di Killington, ha esaltato gli sportivi italiani e in particolare i piemontesi

Il terzo posto di Francesca Marsaglia nella seconda Discesa di Coppa del Mondo a Lake Louise, che segue a stretto giro la storica vittoria di Marta Bassino nel Gigante di Killington, ha esaltato gli sportivi italiani e in particolare i piemontesi. Sia Marta che Francesca sono cresciute agonisticamente rispettivamente negli Sci Club Sansicario e Val Vermenagna e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, prima di passare alle squadre nazionali e al Centro Sportivo Esercito. Il Presidente del Comitato AOC, Pietro Blengini, è quindi giustamente orgoglioso per la vittoria della cuneese e per il podio conquistato dalla valsusina di origini romane. “Francesca e Marta, – sottolinea Blengini – sono le punte di diamante del nostro movimento sciistico: due ragazze che con spirito di sacrificio e con tanto lavoro stanno raccogliendo quello che hanno seminato nel tempo. E poi sono due ragazze estremamente disponibili: negli ultimi anni, alle finali dell’Uovo d’Oro a Sestriere, i ragazzini hanno fatto la fila per un autografo o un selfie con loro e con Matteo Marsaglia. È segno che non hanno mai perso il contatto con la realtà locale da cui provengono”. Francesca, appena sbarcata all’aeroporto della Malpensa di rientro dal Canada e in attesa di trasferirsi a Sankt Moritz per le prossime gare, dà già l’appuntamento per il terzo weekend di gennaio, quando la Coppa del Mondo tornerà a Sestriere. “So già che sarà bellissimo tornare a casa mia dopo tre anni. Come so che al Colle stanno già lavorando per renderlo un appuntamento unico, ma non ho dubbi che ci riusciranno. Le piste sono uno spettacolo, l’ambientazione pure e penso che quel fine settimana ci sarà un tifo caldissimo a sostenerci. Non vedo l’ora”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here