Gara 1 Superbike Laguna Seca 2018, inizio difficile per Baz

La prima gara Superbike al WeatherTech Raceway Laguna Seca si è rivelata impegnativa per Loris Baz e per il Gulf Althea BMW Racing

La prima gara Superbike al WeatherTech Raceway Laguna Seca si è rivelata impegnativa per Loris Baz e per il Gulf Althea BMW Racing team che, dopo due cadute nel corso della giornata, hanno tagliato il traguardo in quindicesima posizione.
Superpole 1: dodicesimo dopo le prove di ieri, Loris ha partecipato alla SP1 oggi. Dopo aver completato un giro con la gomma da gara, il francese è tornato in pista con la gomma nuova. Dando il massimo per percorrere un giro secco, pulito e veloce, Baz ha fatto registrare un miglior crono di 1’23.735. Grazie a questo tempo, ha finito la sessione in seconda posizione, guadagnando l’accesso alla seconda fase della Superpole.
Superpole 2: Baz ed il suo team hanno deciso di aspettare e di entrare in pista solo negli ultimi minuti con la gomma da qualifica. Entrato in pista a quattro minuti dalla fina, una caduta nella curva denominata “cavatappi” lo ha purtroppo fermato, mentre stava percorrendo il suo giro più veloce. Finito il tempo a sua disposizione, Loris ha chiuso quindi dodicesimo, qualificandosi in quarta fila sulla griglia di partenza della prima gara.
SBK – Gara 1: quattordicesimo nelle prime curve, al secondo giro Baz è stato vittima di una scivolata alla curva 11; è rientrato subito in pista ma in 20ma posizione. Determinato a portare a termine la gara, e facendo il possibile per recuperare posizioni, il francese ha tagliato il traguardo in quindicesima posizione.
LORIS BAZ – “Abbiamo provato tutto con la moto. Fino a stamattina lavoravamo sul set-up ma, non trovando niente di meglio, siamo tornati a quello di ieri. Ho fatto il possibile nella Superpole, riuscendo a passare alla SP2, e devo dire che non me l’aspettavo. Purtroppo, sono caduto al cavatappi ma posso dire di averci provato. Poi nella gara faticavo fin da subito con l’anteriore e sono scivolato di nuovo. Ho potuto continuare ed ottenere un punto. Senza la caduta avrei potuto fare qualcosa in più ma, onestamente sto facendo tutto quello che posso fare sulla moto… Ci proveremo ancora domani…”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Althea Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here