Gara 2 Superbike Laguna Seca 2016, bene Althea con Torres e De Rosa

Raffaele De Rosa, che ha sostituito l’infortunato Markus Reiterberger in questo weekend, ha portato la sua BMW S 1000 RR in undicesima posizione.

TORRESL’Althea BMW Racing team ha concluso il nono round del Mondiale Superbike 2016 sul circuito californiano di Laguna Seca, con un buon sesto posto in Gara 2 per il suo pilota Jordi Torres. Raffaele De Rosa, che ha sostituito l’infortunato Markus Reiterberger in questo weekend, ha portato la sua BMW S 1000 RR in undicesima posizione.
Superbike – Gara 2 – la gara si è svolta in condizioni climatiche simili a quelle di ieri, con una temperatura dell’aria di 20°C, e dell’asfalto di circa 46°C. Torres e De Rosa si trovavano ottavo e tredicesimo rispettivamente dopo il primo giro, ma al quinto giro la gara veniva fermata con la bandiera rossa, dopo una caduta di Szkopek, con il pilota che restava pericolosamente in terra a bordo pista. Dopo una breve pausa, la gara (di 21 giri) ripartiva secondo la procedura di ‘quick restart’.
Questa volta, Torres era nono dopo le prime curve, tra VD Mark e Lowes, con De Rosa tredicesimo. Settimo al quinto passaggio, Torres lavorava duro per raggiungere Lowes nei giri successivi. Sorpassato il pilota inglese al 10mo giro, lo spagnolo continuava a spingere, cercando di chiudere il gap con Hayden, che era subito davanti a lui. Jordi cercava di passare l’americano fino all’ultimo giro, ma nonostante i suoi sforzi il pilota Althea BMW si doveva accontentare della sesta posizione finale. De Rosa guadagnava due posizioni nei primi giri ma correva la seconda metà di gara in modo piuttosto solitario, perdendo terreno negli ultimi giri, ma chiudendo la gara comunque nella zona punti, in undicesima posizione.
Dopo nove eventi, Jordi Torres continua a mantenere la settima posizione nella classifica generale con 155 punti; Reiterberger è 12mo (68 punti) mentre De Rosa ha raccolto 4 punti nella gara di oggi.  BMW mantiene la quarta posizione nella classifica dei costruttori con 165 punti, così come il team Althea BMW nella classifica dei team (228 punti).
TORRES – “Oggi abbiamo fatto una gara molto diversa rispetto a quella di ieri, ed eravamo anche più competitivi. Abbiamo modificato molto il set-up della moto fra la prima e la seconda gara e così facendo, abbiamo potuto capire molto durante la manche ed useremo le informazioni raccolte già nelle prossime gare. Sono più felice oggi, anche se so che dovrò essere un po’ più aggressivo se voglio sorpassare… Comunque, continueremo il nostro lavoro anche durante la pausa estiva per prepararci al meglio per l’ultima fase della stagione.”
DE ROSA – “Sono molto contento perché, dopo la caduta di ieri, oggi sono riuscito a chiudere la gara e a prendere anche qualche punto. La prima parte della gara, i primi 12 giri forse, è andato tutto bene. Non ero abituato a fare così tanti giri, soprattutto rispetto alle gare della Stock e ho quindi perso un poco di terreno nei confronti di West e Ramos che mi precedevano, per concludere all’undicesimo posto. Tutto sommato, sono felice e di certo oggi è andata meglio rispetto a ieri.”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Althea Racing