Gara 2 WorldSBK Portimao 2018, Barni Racing in top ten

Xavi Forés chiude in decima posizione una complicata gara 2 sul circuito di Portimao, in Portogallo, decimo round del campionato mondiale MOTUL FIM Superbike

Xavi Forés chiude in decima posizione una complicata gara 2 sul circuito di Portimao, in Portogallo, decimo round del campionato mondiale MOTUL FIM Superbike. Partito dalla dodicesima posizione dopo la caduta di gara 1, lo spagnolo del Barni Racing Team non è riuscito a trovare il ritmo e ha perso contatto dal primo gruppo nella prima metà della corsa. Nonostante le difficoltà, Forés ha condotto comunque una gara in crescendo riuscendo a superare in pista Raztatlioglu al giro 10, poi mettendosi all’inseguimento di Baz, Rinaldi e Laverty, senza però riuscire a entrare nella lotta. Il gap con il terzetto è rimasto stabile fino alla fine quando Forés ha tagliato il traguardo a 18.973 s dal leader della corsa.
Dopo i due “zero” nelle ultime due gare Forés torna così a far punti. I 6 guadagnati oggi lo portano a quota 170 in classifica generale, dove è settimo con 48 punti di vantaggio su Laverty.
Marco Barnabò, Principal Manager
“Il weekend è stato condizionato dalla caduta di ieri, oggi il pilota non aveva lo stesso feeling sull’anteriore e ha fatto molta più fatica a guidare. E’ davvero un peccato perché siamo stati competitivi dal venerdì e potevano uscire due buone gare, invece torniamo a casa con pochi punti. Purtroppo queste sono le gare, ma lavoreremo per chiudere la stagione al meglio, a cominciare da Magny Cours”.
Xavi Forés #12
“E’ stato davvero frustrante non avere le stesse sensazioni di ieri prima della caduta. Per tutto il weekend mi sono sentito bene, riuscivo a spingere ed ero competitivo, oggi invece la moto si muoveva tanto e non mi dava la fiducia necessaria. Purtroppo l’episodio alla partenza di gara 1 è stato decisivo”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Barni Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here