Gara Moto 2 Argentina 2017, un super Baldassarri si prende la quarta posizione

Il risultato della giornata odierna vede Baldassarri posizionarsi al quarto posto nella classifica attuale di Campionato.

33898052106_cd37b71b15_zHa avuto luogo oggi la seconda tappa di stagione del Campionato del Mondo Moto2 su un circuito asciutto, dove le condizioni metereologiche variabili hanno giocato un ruolo importante per l’accoppiata Baldassarri Marini del Forward Racing Team ieri durante le sessioni di prove sul circuito di Termas de Rio Hondo.
Baldassarri, dopo un’ottima partenza dalla quarta fila della griglia, ha segnalato una settima posizione al termine del primo giro per poi ulteriormente progredire. Infatti, durante il corso della gara il ventenne marchigiano è riuscito a guadagnare altre tre posizioni mostrando una costante determinazione e passando la bandiera a scacchi appena fuori dal podio. Il risultato della giornata odierna vede Baldassarri posizionarsi al quarto posto nella classifica attuale di Campionato.
Allo stesso tempo, l’altro alfiere del Forward Racing Team, Luca Marini, al suo secondo anno all’interno del Campionato del Mondo, ha dato il via alla gara in modo discreto stabilendosi nel gruppo di inseguitori comprendente i piloti dalla quinta alla quindicesima posizione. Con grande impegno e fermezza, il diciannovenne è stato in grado di destreggiarsi per l’intero tempo della gara concludendo la sua lotta a meno di due secondi della Top 5. Marini, che ha guadagnato oggi punti importanti per la classifica del Campionato, si colloca momentaneamente in settima posizione.
Il terzo round del calendario di stagione si terrà tra soli dieci giorni ad Austin, in Texas.
BALDASSARRI – “Sinceramente posso dire di essere soddisfatto perché durante questo gran premio abbiamo fatto un ottimo lavoro all’interno del box e oggi portiamo a casa punti importanti. Voglio ringraziare la squadra per il lavoro svolto durante questo week end, siamo stati costanti e sempre competitivi. Purtroppo le qualifiche di ieri ci hanno penalizzato, ma oggi sono partito davvero bene. Pensavo di riuscire a posizionarmi tra i primi, ero infatti molto deciso, poi però purtroppo ho avuto qualche difficolta con la gomma posteriore, soprattutto nell’uscita dai curvoni: quando ho mollato, verso la fine, ho sentito un grosso drop della gomma e temevo anche di non poter terminare la gara. Per questo motivo ho pensato che forse era meglio evitare di spingere troppo e portare a casa il quarto posto. Adesso il nostro focus va verso la prossima gara e sono certo saremo ancora più competitivi grazie ai nostri progressi continui.”
MARINI – “Siamo tutto sommato soddisfatti per i punti che portiamo a casa oggi, in più sono contento perché la mia esperienza aumenta ad ogni gara e questo è molto importante. In ogni caso non è stato facile guadagnarci i nostri punti nella giornata odierna perché il mio feeling con la moto non era al top come lo è stato due settimane fa in Qatar. Dopo questa giornata avremo modo di analizzare tutti i dati per individuare delle possibili modifiche da apportare, nel caso in cui si ripresenterà una situazione simile in futuro. La prossima tappa del Campionato sarà ad Austin, una pista che l’anno scorso non ho sentito particolarmente nelle mie corde, non è infatti tra i miei circuiti preferiti, ma in ogni caso daremo sicuramente il massimo, lavorando bene e rimanendo concentrati.”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Team Forward Racing