Gara Moto 2 Malesia 2016, un bel weekend per i piloti Forward

Luca Marini detiene la testa della classifica del Campionato Rookie of the Year con 34 punti a pari merito con Oliveira, sarà la vibrante gara di Valencia

2016 Forward Team 03 Austin GPSotto un cielo plumbeo, che ha regalato pioggia a sprazzi, si è chiuso il GP di Malesia che ha visto ancora una volta i piloti del Forward Racing Team grandi protagonisti della gara. A pochi giri dal via infatti, sebbene la gara fosse stata dichiarata bagnata, il sole ha fatto la sua comparsa sul circuito di Sepang andando man mano ad asciugare il tracciato.
Lorenzo Baldassarri si è trovato nella bagarre delle prime curve e, entrando in contatto con Tom Luthi, ha perso alcune posizioni ritrovandosi in mezzo al gruppone. “Balda” non si è perso d’animo e ha cominciato a rimontare il gap con sorpassi strepitosi fino a raggiungere il gruppetto in lotta per la Top5. A dieci giri dalla fine il marchigiano ha inserito il turbo e ha staccato i piloti dietro a lui assicurandosi la quarta posizione finale.
Luca Marini, che partiva dall’undicesima casella, ha messo la firma su una prestazione maiuscola chiudendo con un incredibile 9° posto. “Maro” ha saputo interpretare il circuito malese nonostante fosse alla sua primo approccio e, nelle condizioni difficili dettate dal meteo, ha gestito una gara d’astuzia e audacia facendo registrare durante l’ultima tornata il giro veloce della gara. Adesso Luca detiene la testa della classifica del Campionato Rookie of the Year con 34 punti a pari merito con Oliveira, sarà la vibrante gara di Valencia a decretare il vincitore.
BALDASSARRI – “É stata una gara dalle condizioni difficili perché la pista si è asciugata dopo poco la partenza. Dopo poche curve ho avuto dei contatti e mi hanno rotto la leva della frizione ma ho mantenuto calma e ho cercato di concentrarmi per andare a prendere il gruppetto davanti. Sapevo di non poter raggiungere la zona podio quindi ho deciso di gestire al meglio il mio ritmo e portare a casa questo ottimo quarto posto che ci dà dei punti preziosi.”
MARINI – “Oggi era facile sbagliare e per questo motivo non ho voluto correre rischi in principio. Ho aspettato di trovare il mio ritmo e piano piano ho recuperato sugli altri. All’inizio del weekend mi ero posto l’obiettivo di rientrare tra i primi dieci e direi che ci siamo riusciti alla grande. Sono primo nel campionato Rookie adesso e questo mi dà grande positività e motivazione: guardiamo già a Valencia con il coltello tra i denti!”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Forward Racing