Gara WorldSSP Misano 2017, Sofuoglu vince e punta verso Mahias

Il settimo round del Campionato Mondiale WorldSSP al Misano World Circuit Marco Simoncelli si conclude ancora una volta con Kenan Sofuoglu dominatore

sofuogluIl settimo round del Campionato Mondiale WorldSSP al Misano World Circuit Marco Simoncelli si conclude ancora una volta con Kenan Sofuoglu dominatore assoluto del weekend: primo nelle libere, Superpole il sabato, vittoria in gara.
Sette gare di cui 2 non disputate, 1 zero a seguito di una caduta, 4 vittorie consecutive: questa è la matematica del campione turco del Kawasaki Puccetti Racing, che con l’uscita di scena oggi del leader Mahias, si trova ora a soli 5 punti dalla vetta della classifica generale.
Kyle Ryde, suo compagno di squadra, termina invece un fine settimana in salita con un positivo 14esimo posto dopo essere scattato 19esimo in griglia, mentre Axel Bassani, sostituto di Michael Canducci nel team 3570 Puccetti Racing FMI qualificatosi ieri 11esimo in Superpole, chiude nella top ten al settimo posto.
Kenan Sofuoglu #1, (P1)
“La vittoria di oggi non è stata semplice e la gara è stata molto combattuta. La temperatura oggi era molto alta e anche se sono stato il più veloce anche nel warm up di questa mattina, i miei avversari avevano un passo molto simile al mio. Ho capito subito che non avrei potuto fare una gara in solitaria. Mahias prima e poi Cluzel mi sono rimasti sempre molto vicini. Per esperienza sapevo che prima o poi il calo delle gomme ci avrebbe messo in difficoltà: ho cercato di capire quanto fosse veloce Jules e quando ho visto che stava soffrendo, ho provato ad essere più veloce per aumentare il vantaggio. Questa vittoria era per me molto importante: è la gara di casa per il mio team e moltissimi ospiti e fan di Kawasaki sono venuti a sostenermi. Volevo regalare loro questo successo e renderli felici. Le sorti del campionato si sono riaperte, ma non voglio che questo mi metta pressione. Il mio obiettivo resta vincere il più possibile e continuerò anche nella seconda parte di stagione in questa ottica!”.
Axel Bassani #5, (P7, +18.404)
“E’ stata una gara difficile. Dopo una brutta partenza sono riuscito a recuperare posizioni nella seconda metà di gara. Ho fatto una scelta di gomma sbagliata e la moto scivolava molto. Ho preferito non rischiare per evitare una caduta. Il settimo posto è un buon risultato quindi sono contento!”.
Kyle Ryde #77, (P14, +34.416)
“La gara è andata abbastanza positivamente dopo le difficoltà avute sabato e domenica. Non sono contento per la posizione, ma sono soddisfatto del passo gara che ho avuto. Sono riuscito ad essere costante e ho individuato una gomma anteriore con la quale mi sono sentito davvero a mio agio. Ora ci sarà una lunga pausa prima di Lausitzring dove sicuramente continuerà a fare caldo e potrò riusare questa soluzione. Dopo questa gara credo di aver imparato molto sulla mia moto e quindi spero di poter fare meglio in Germania”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing