Gerbaudo Volley Savigliano, vittoria contro Genova

I biancoblu si aggiudicano il match casalingo contro il Cus Genova, formazione in piena lotta retrocessione, al termine di un incontro spigoloso

Riparte il Campionato di Serie B dopo la sosta natalizia, ma l’anno nuovo si apre all’insegna della continuità della sfortuna che continua ad accanirsi sulla formazione del Presidente Rosso, privandola di un ulteriore giocatore per un periodo che si preannuncia comunque non brevissimo.
I biancoblu si aggiudicano il match casalingo contro il Cus Genova, formazione in piena lotta retrocessione, al termine di un incontro spigoloso, pieno di interruzioni e momenti che hanno acceso il pubblico sugli spalti, nonostante un infortunio, quello di Alberto Vittone sul 22-22 del 1° set, che ha cambiato i piani in corsa e, inizialmente, condizionato la formazione di coach Bonifetto.
Un episodio che ha cambiato un match fino a quel momento assolutamente equilibrato: il palleggiatore cade male sul gomito al termine di un’azione di gioco e fa preoccupare tutti i presenti, procurandosi una brutta lussazione al gomito e restando a terra, avvertendo un probabile calo di pressione dovuto allo spavento. Dopo l’intervento dello staff della Croce Rossa, l’interruzione di diversi minuti ed il trasporto al Pronto Soccorso, adiacente al PalaMarenco, si riparte: il CUS approfitta del momento di sbandamento saviglianese e porta a casa il set 23-25.
Il GERBAUDO fatica ad ingranare: sotto 1-6 nel secondo parziale. Calandri prende in mano le redini del gioco (sarà fra i migliori in campo) ed i padroni di casa iniziano una lenta rimonta che permette loro di tornare a contatto: nel finale di set, però, la spuntano ancora gli ospiti, trascinati da un Louza che chiuderà a quota 19, sfruttando anche gli errori avversari proprio nel momento clou, 22-25.
La gara cambia radicalmente dal 3° set in poi: Savigliano si impone, con Ghibaudo che attacca con continuità e Parusso che sale in cattedra negli scambi importanti (per lui saranno 13 al termine) e con tutta la sua esperienza al servizio dei compagni, con Ghio, Giraudo e Bossolasco tutti in doppia cifra ed un Rabbia solido e carico in difesa. 25-21, 25-19 e si va al tie-break, dominato, nonostante diversi match point falliti: 15-10 e stavolta la vittoria al tie-break sorride ai saviglianesi, che ringraziano il numeroso e caloroso pubblico.
GERBAUDO VOLLEY SAVIGLIANO 3 CUS GENOVA 2 (23-25, 22-25, 25-21, 25-19, 15-10)
SAVIGLIANO: Vittone 1, Ghibaudo 22, Ghio 10, Parusso 13, Giraudo 10, Bossolasco 13, Rabbia (L). Calandri 5, Salomone. NE: Maccagno, Perla, Costa, Druetto (L2).
1° All. Bonifetto
2° All. Brignone
Dirigente Peirano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here