Giro D’Italia 2019, prima maglia rosa a Roglic e al Team Jumbo-Visma

Primoz Roglic del Team Jumbo-Visma ha infatti vinto con Bianchi Aquila CV la cronometro d'apertura dell'edizione numero 102

Giro d’Italia 2019 – 102nd Edition – 1st stage Bologna – Bologna San Luca TT 8 km – 11/05/2019 – Primoz Roglic (SLO – Team Jumbo – Visma) – photo Ilario Biondi/BettiniPhoto©2019

Note di celeste nella prima maglia rosa del Giro d’Italia 2019. Primoz Roglic del Team Jumbo-Visma ha infatti vinto con Bianchi Aquila CV la cronometro d’apertura dell’edizione numero 102, 8 km con partenza dal centro di Bologna e arrivo al Santuario di San Luca, sabato 11 maggio.
Prestazione maiuscola sia in pianura sia nell’impegnativo tratto finale, quella dell’atleta sloveno, che ha chiuso in 12’54”, staccando di 19 secondi Simon Yates e di 23 Vincenzo Nibali, due dei rivali più accreditati per la classifica generale.
Bianchi torna dunque in testa al Giro d’Italia con il Team Jumbo-Visma a quasi tre anni dal “sogno rosa” di Steven Kruijswijk, leader del Giro d’Italia 2016 dalla 14ma alla 18ma tappa, prima che una sfortunata caduta sul Colle dell’Agnello facesse sfumare un possibile trionfo.
“Tre anni fa ci ero andato vicino ad Apeldoorn, oggi finalmente grazie a questa vittoria posso indossare la maglia rosa. Abbiamo lavorato duramente e ci godiamo questo successo” ha commentato Roglic dopo la tappa.
Oltre ad Aquila CV, il Team Jumbo-Visma utilizza al Giro d’Italia anche Oltre XR4 e Oltre XR4 Disc.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Bianchi