GP del Qatar Stefano Manzi centra il primo punto della stagione

La notte del Qatar ha regalato grandi emozioni per la gara inaugurale del Motomondiale 2020 con il Team MV Agusta Forward Racing protagonista di una significativa rimonta

La notte del Qatar ha regalato grandi emozioni per la gara inaugurale del Motomondiale 2020 con il Team MV Agusta Forward Racing protagonista di una significativa rimonta.
Partito 21esimo, Stefano Manzi ha chiuso 15esimo, nonostante un incidente che lo ha visto coinvolto con un altro pilota nel corso del sesto giro quando si trovava 16esimo. Nonostante il contatto, durante il quale ha danneggiato anche il codino della sua MV Augusta F2, Manzi ha mantenuto la concentrazione ed ha portato a casa il primo punto della stagione.
Anche Simone Corsi è stato autore di una buona partenza che gli ha permesso di recuperare diverse posizioni e chiudere 21esimo. Simone ha segnato il miglior crono all’ultimo giro, un’importante iniezione di fiducia per le prossime gare.
Archiviato il Qatar, il Team MV Agusta Forward Racing continuerà il lavoro di sviluppo delle moto, mentre il circus del Motomondiale resta in attesa della conferma del Gran Premio degli Stati Uniti, in programma il prossimo 5 aprile.
Stefano Manzi #62 – P15
“Sono abbastanza soddisfatto della mia gara perché grazie al lavoro di tutto il team, oggi avevo un buon feeling con la moto. Sono contento perché avevo un buon ritmo e ho girato in modo costante per i 20 giri della gara. Mi mancava forse un po’ di incisività nel giro singolo, ma in una classe competitiva come la Moto2, la costanza è fondamentale e alla fine paga, come abbiamo visto oggi.
Dopo un inverno complicato, siamo riusciti a cambiare marcia in gara, il momento della verità. Adesso avrò un po’ di tempo per recuperare, perché non mi sentivo bene, ed il team potrà continuare lo sviluppo della moto”
Simone Corsi #24 – P21
“Sono partito abbastanza bene ed ho subito recuperato delle posizioni. Giro dopo giro, il feeling è migliorato e ho segnato il mio miglior tempo all’ultimo giro. E’ stata una bella iniezione di fiducia.
Durante questo fine settimana abbiamo faticato, ma abbiamo acquisito anche molti dati che ci saranno sicuramente utili per le prossime gare. Abbiamo provato molte soluzioni ed abbiamo individuato la direzione da seguire”.
Foto e Notizie: Team MV Agusta Forward Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here