HF Lorenzoni CRB Bra, domenica prossima l’ultima di campionato

L'Hf Lorenzoni CRB supera la Ferrini in casa ma il contemporaneo successo dell'Amsicora a Roma sancisce la matematica vittoria del tricolore da parte della formazione di Cagliari

L’Hf Lorenzoni CRB supera la Ferrini in casa ma il contemporaneo successo dell’Amsicora a Roma sancisce la matematica vittoria del tricolore da parte della formazione di Cagliari.
Le speranze erano già molto sottili: dopo il ribaltone amsicorino in casa della Lorenzoni solo una debacle improvvisa della fortissima formazione neroverde avrebbe potuto cambiare le sorti di una stagione.
Peccato, ma non dimentichiamo lo scudetto indoor conquistato a febbraio e la partecipazione alle prossime final four di Coppa Italia.
Complimenti all’Amsicora protagonista di un campionato ad altissimo livello, a cui la Lorenzoni ha provato a tenere testa.
Tornando al match contro la Ferrini abbiamo assistito ad una gara equilibrata: buona la reazione della squadra di fronte ad una Ferrini due volte in vantaggio e buono il controllo del match a rimonta completata.
Domenica si chiude il campionato con la sfida casalinga contro un Padova a caccia di punti salvezza.
Bra – Giornata non proprio primaverile in quel di Bra. La Lorenzoni scende in campo ancora senza Savenko e Micheli. Pronti via e la Ferrini passa su azione di rimessa. La Lorenzoni impiega poco tempo a pareggiare: corto e tiro diretto di Davidenko che non lascia scampo al portiere avversario. Su altra azione di contropiede la Ferrini trova il nuovo vantaggio ma prima della fine del primo quarto le padrone di casa trovano il 2 a 2. Bella azione braidese con pallina finale a Fabro che batte a rete a porta sguarnita, un difensore ci mette il piede e l’arbitro non può fare altro che fischiare il rigore. Huertas non sbaglia.
Nel secondo quarto la Lorenzoni passa in vantaggio: bella azione da “playstation” Tosco-Huertas con rete finale della bomber di casa nostra. La Ferrini non ci sta e cerca il pareggio: un guizzo felino di Battaglia nega alle cagliaritane la gioia del goal.
La rete non tarda ad arrivare: ad inizio del secondo tempo il tiro di Rodriguez supera Sorial subentrata a Battaglia. Huertas impiega poco a riportare avanti le neroturchesi: tiro su corto parato ma l’insistenza della spagnola viene premiata. Sempre su corto la Lorenzoni allunga: variante perfetta per Vyhanyaylo che non sbaglia.
Nell’ultimo quarto la Ferrini prova a raddrizzare il match ma la difesa di Berrino e Carletti è perfetta e Sorial è brava a sventare i corti avversari. Sul fronte offensivo la Lorenzoni troverebbe anche il sesto goal ma il drive di Tosco su corto viene considerato irregolare.
Appuntamento a domenica prossima per l’ultima di campionato.
Comunicato Stampa Hf Lorenzoni
(Nella foto Stefy Tosco, per lei un goal valido ed uno annullato)