IHL – Serie A, il Renon vince a Brunico. La Finale Scudetto Playoff è Asiago – Rittner Buam

La Finale Scudetto Playoff della IHL – Serie A, stagione 2020/21, 87esima edizione, sarà tra i Campioni d’Italia in carica della Migross Supermercati Asiago Hockey ed i Rittner Buam

La Finale Scudetto Playoff della IHL – Serie A, stagione 2020/21, 87esima edizione, sarà tra i Campioni d’Italia in carica della Migross Supermercati Asiago Hockey ed i Rittner Buam. La giovane formazione di Collalbo espugna il Lungo Rienza per 3:2, nella decisiva Gara 3 di semifinale, ed elimina il Val Pusteria. Il Renon ritorna a giocarsi la Finale Scudetto Playoff dopo aver saltato l’edizione dello scorso anno. Sul piatto ci sono i 5 Scudetti della formazione di Collalbo, tutti conquistati dal 2014 in poi, ed i 6 dell’Asiago di cui l’ultimo proprio lo scorso anno.
Alcune novità nei rispettivi roster: fuori Bryson Cianfrone per i gialloneri. Ritorna MacGregor Sharp per il Renon
Alcune novità per Gara 3. I padroni di casa, oltre alla preventivata assenza di Max Leitner, devono rinunciare a Bryson Cianfrone che era stato colpito duro in occasione di Gara 2 di semifinale, a Collalbo, ed aveva lasciato la pista durante il terzo tempo. Il Renon deve sempre fare a meno di Pechlaner e Fink, a cui si aggiunge Adam Giacomuzzi, ma ritrova l’importante apporto di Mac Gregor Sharp che non giocava più dall’Epifania.
Il Renon subito in vantaggio dopo 83 secondi di gioco ma il Brunico reagisce ed arriva al pareggio Si segnala anche un rigore sbagliato dai Lupi
Partenza subito a favore del Renon. Il Brunico perde un disco sulla linea blu offensiva: Quinz che verticalizza Julian Kostner. Quest’ultimo realizza nella porta sguarnita il primo goal della serata dopo appena 83 secondi. Poco dopo c’è un’altra buona occasione per gli ospiti, dopo uno svarione difensivo dei gialloneri, ma Mac Gregor Sharp e Julian Kostner non concretizzano. I padroni di casa si riassettano ed iniziano a macinare gioco ed azioni. Buone le chance dei gialloneri ma la più ghiotta è dopo un fallo con la stecca rotta di Brunner che ostacola l’azione di Perlini (10’). Per gli arbitri è inequivocabilmente rigore ma Treibenreif si salva. Dopo 13 minuti arriva la prima penalità dell’incontro ma il powerplay degli ospiti non produce molto. Anzi è Tommaso Traversa che si costruisce un’azione pericolosa. Ormai il goal è nell’aria ed arriva su un penalità differita. Mischia furibonda e goal di Raphael Andergassen (17’). Si va al primo intervallo in parità.
Nel secondo tempo Renon avanti con Marco Marzolini. I Lupi, molto grintosi, si scontrano con l’invalicabile difesa del Renon
Il secondo tempo si apre con una chance per parte ma nulla di fatto. Poi una serie di penalità permette al Renon di giocare in 4 contro 3 per 34 secondi ma rimane la parità. Poi i Lupi accelerano ma nonostante la buona costruzione del gioco, e varie possibilità, con Traversa, Perlini e Carozza (2 pali), i padroni di casa non trovano spunti da un sicuro Treibenreif. Anzi è il Renon a passare in vantaggio. Julian Kostner pesca bene Marco Marzolini (37’) che con un tiro di polso molto preciso permette ai Buam di chiudere in vantaggio il secondo periodo (2:1).
Il Val Pusteria pareggia ma i giovani Buam evitano l’overtime e risolvono la gara a meno di 5′ dalla fine del terzo tempo con Markus Spinell
Nel terzo tempo affiora un po’ di stanchezza. Tuttavia al primo vero affondo dei gialloneri arriva il pareggio. Simon Berger serve Ivan Althuber che dopo un paio di pattinate non sbaglia sul primo palo. Dopo quasi 44 minuti di gioco è tutto da rifare. Il Val Pusteria cerca di forzare i tempi ma non trova molto dalle parti di Treibenreif. Ormai incombe un altro overtime al Lungo Rienza come in Gara 1. Ma l’ultimo arrivato in casa Renon, il finlandese Uursiivta, dimostra di avere due mani molto precise e smarca alla grande Markus Spinell: quest’ultimo con un tiro forte fulmina Furlong (55’). Il Renon sul 3:2 serra i ranghi e per il Val Pusteria niente finale bis. Il Renon ritorna a giocarsi lo Scudetto dopo aver saltato l’edizione dello scorso anno. Di fronte l’Asiago che essendo arrivato davanti al Renon in stagione regolare avrà il vantaggio della pista.
IHL – Serie A – Playoff – Semifinale – Gara 3 – 30 gennaio 2021
sab 30/01/2021 20:00 HC Pustertal Wölfe Rittner Buam 2:3
I Rittner Buam vincono la serie di semifinale per 2:1 nella serie
Riepilogo semifinali
1 mar 26/01/2021 20:00 HC Pustertal Wölfe Rittner Buam 2:1 OT
1 mar 26/01/2021 20:30 Migross Asiago Hockey SG Cortina Hafro 6:1
2 gio 28/01/2021 20:00 Rittner Buam HC Pustertal Wölfe 3:0
2 gio 28/01/2021 20:30 SG Cortina Hafro Migross Asiago Hockey 2:4
3 sab 30/01/2021 20:00 HC Pustertal Wölfe Rittner Buam 2:3
Finale Scudetto Playoff – date 9 febbraio ad Asiago, 11 febbraio a Collalbo, eventuale Gara 3 ad Asiago il 13 febbraio
Foto Optic Rapid
Notizie: Ufficio Stampa FISG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here