Inter – Roma 0 a 3 Serie A, giallorossi travolgenti a San Siro

Una Roma praticamente perfetta non lascia scampo a Mazzarri e i suoi, una dimostrazione di forza e solidità di un organico competitivo.

.

TOTTI SHOW – La difesa dell’Inter latita in molte occasioni e gli avanti giallorossi sono bravi a sfruttare tutte le lacune.

– Al 18′ è Totti ad aprire le marcature con una rasoiata dalla distanza, poco dopo è Guarin che prova a riportare sotto l’Inter, ma la sua conclusione di stampa sul palo.

– Mancano poco meno di sei minuti e Gervinho viene steso all’ingresso dell’area, è calcio di rigore. Sul dischetto va Totti che non sbaglia e comincia a distanziare i suoi.

– Al 44′ super recupero al limite dell’area del capitano della Roma e ripartenza che manda in gol Florenzi: zero a tre.

.

INTER CONFUSIONARIA – I tre gol sono una mazzata tremenda per l’Inter che cerca di reagire più con l’orgoglio che con le idee.

– Complessivamente esprime sicuramente un calcio migliore nel primo tempo, ma solo nella seconda frazione di gioco si incominciano a creare seri grattacapi alla Roma.

– I giallorossi ancora primi da soli, ma c’è da attendere la risposta di Napoli e Juventus domani.

.

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Torino o Juventus, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

.

Leggi anche:

Italia – Repubblica Ceca 2 a 1 Qualificazioni Mondiali 2014 Brasile, festa allo Juventus Stadium

Juventus, Simone Pepe ancora fuori per infortunio

Calciomercato Juventus estate 2013, quanta confusione!

Alessandro Gazzera

Foto: wikipedia.org