Intervista a Ezequiel Iturrioz, il pilota del Team Go Eleven si racconta a CronacaTorino

Ezquiel Iturrioz si racconta tra il ritorno in Supersport e la voglia di crescere con il team Go Eleven alle sue spalle

Il Campionato Supersport è l’unico del circuito SBK a non avere ancora un campione e la gara in Qatar sarà davvero interessante. Ne parliamo con l’alfiere argentino del team piemontese Go Eleven: Ezequiel Iturrioz.
Il pilota dei piemontesi ha dimostrato una crescita importante e si candida al volersi confermare con il suo Team per la prossima stagione.
Ciao Ezequiel, comincio chiedendoti: sei soddisfatto di questa esperienza con il team Go Eleven?

Sì, sono davvero molto felice di questa esperienza con Go Eleven. Il Team è una grande famiglia e mi sento davvero a casa… Abbiamo fatto molti progressi durante queste gare e credo che la via intrapresa sia quella giusta.
L’ultima gara si è svolta in Argentina. Com è stato correre davanti al pubblico di casa?
Il GP in Argentina è stato davvero pazzesco per me. Si trattava della prima gara in casa che correvo da quando sono nella Supersport e ho sentito da subito un buon feeling nelle prove. Purtroppo poi ci sono stati problemi il sabato e sono partito dal 20esimo posto.
In gara ero vicinissimo alla top ten, ma purtroppo ho perso velocità e ho terminato 16esimo, ma sono contento di aver comunque fatto bene nella mia gara di casa.
Obiettivi per questo finale di stagione?
Dobbiamo andare a punti in Qatar! I progressi dopo Magny Cours e la gara in Argentina ci rendono sicuri nel poter lottare per questo!
Chi vince il Mondiale secondo te?
Non saprei davvero non conoscendo come stanno i piloti, ma credo che Cortese darà il massimo fino alla fine.
Progetti per il futuro? Continuerai con Go Eleven?
Mi piacerebbe correre un intero campionato e mi piacerebbe farlo con Go Eleven, ma non c’è nulla di deciso al momento.
Il tuo messaggio per i fans italiani
Vorrei ringraziarli per il loro supporto, per me è stato un anno difficile perché sono stato molto tempo fuori dalle gare della Supersport e la mia partenza sicuramente non è stata delle migliori. Adesso però sono pronto per lottare e spingere al massimo, ho trovato una sempre maggiore confidenza con la moto e andrà sempre meglio. Grazie ancora a tutti per il sostegno… Spero di rivedervi presto!

Ringraziamo il Team Go Eleven e il suo pilota per la consueta disponibilità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here