Intervista a Fabiano Babolin Torino Bulls: “Torinesi.. Venite a vederci!”

15022048674_c5778be67b_zI Torino Bulls sono al loro secondo anno nella serie C di hockey su ghiaccio e a commentare con noi l’inizio di campionato c’è il Capitano Fabiano Babolin.

– L’ex di Valpellice e Pinerolo è uno dei leader del giovane, ma affamato spogliatoio gialloblu. In una interessante chiacchierata telefonica ha spronato la squadra a fare meglio, ma ha anche lanciato un invito ai torinesi.

 

Ciao capitano, cominciamo parlando dell’inizio di questa serie C… Una vittoria e due sconfitte, ma complessivamente si vede un bel miglioramento rispetto alla scorsa stagione… Cosa ne pensi?

– Chiaramente l’esordio è stato migliore rispetto allo scorso anno. In questa stagione sapevamo che ci sarebbe mancata la prima linea e il suo contributo, ma vedendo le prime gare direi che siamo riusciti a colmare il gap. – Con l’Ambrosiana la squadra è stata molto unita ed ha portato a casa il risultato, con l’Aosta mi son stupito di come abbiam giocato nonostante il 2 a 0 e con il Pinerolo, invece, forse siamo arrivati un po’ troppo leggeri e l’umore non era magari quello giusto…. Abbiamo fatto questo errore con la squadra più sbagliata e ci hanno rifilato un bel “polentone”.

Quali sono gli obiettivi del gruppo?

Beh, diciamo che come obiettivi già seguire le orme dell’anno scorso sarebbe fantastico…. La squadra è giovane, ma ovviamente ci metterà il massimo impegno per fare sempre meglio.

Parlando invece di te, come ti trovi nel ruolo di capitano?

E’ dall’U12 che non faccio il capitano… E’ un ruolo molto importante perchè devi tenere la squadra unita nei momenti difficili e fare da tramite con il coach e la società. Cerco di fare del mio meglio aiutato anche dal mio assistent Fadini e dal DS Vaccarino… Siamo una squadra giovane che si aiuta molto e questo crea un clima davvero positivo.

 

Parlando dei giovani, chi ti ha stupito di più?

Dei nuovi… Direi il portiere Zecchinato…. E’ davvero molto bravo e se si impegna potrà avere ottimi risultati. In attacco tutti si stanno impegnando davvero tanto e non mi va di dire un nome…. Tutti i ragazzi si sono ambientati e si stanno impegnando per giocare sempre meglio.

 

In questa stagione c’è anche un ragazzo inglese, Jamie Guscott. Ce lo descrivi?

Jay è un ragazzo giovane e responsabile…. Si è ambientato benissimo e mi ci tengo solo a precisare una cosa: Lui è gallese e non inglese… Ci tiene tantissimo a questo e ci uccide quando gli diciamo che è inglese! (ride) Scherzi a parte, si è fatto subito voler bene da tutti e si è messo subito a disposizione della squadra. A livello di gioco arriva da campionati fisici, mi raccontava che ha giocato anche in Canada e questo ci aiuta quando si va negli angoli e quando c’è da proteggere un compagno… Dovrà solo abituarsi alle eccessive durezze all’italiana visto che qui sembriamo tutti più “fragili”.

 

Parliamo anche del pubblico, cosa si sente di dire il Capitano per convincere i torinesi a venire allo stadio?

Questa me l’hai fatta difficile…. Oltre alle solite banalità sull’hockey, credo che la gente andrebbe spronata dalle società del torinese partendo dalle scuole…. Come squadra noi faremo sempre del nostro meglio e cercheremo di far divertire voi… In più è gratuito lo spettacolo!

 

Un desiderio per questa stagione?

Desiderio intanto di finire senza infortuni e poi chiedo ai miei ragazzi di arrivare ai playoff perchè possiamo farcela… Quello può essere un trampolino per i prossimi anni per questo gruppo.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.  

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

L’Hockey Milano presenta la sua trasferta a Torino in occasione dei playoff di Serie A1

Italia – Germania 2 a 1 Qualificazioni Olimpiche hockey, Di Casmirro regala la vittoria all’Overtime

Austria – Italia 3 a 2 Qualificazioni Olimpiche hockey, sconfitta di misura per gli Azzurri di Pokel

EV Bozen 84 – Real Torino 3 a 4 Serie A hockey su ghiaccio, che brave le torinesi!

Alessandro Gazzera

Foto: torinobulls.it