Iren Fixi Pallacanestro Torino, vittoria che vale la zona playoff

L’ottava giornata della Sorbino Cup Serie A1 vede l’Iren Fixi Torino espugnare il parquet di Empoli per 60-75

L’ottava giornata della Sorbino Cup Serie A1 vede l’Iren Fixi Torino espugnare il parquet di Empoli per 60-75. La vittoria consente il balzo al nono posto tornando in zona playoff. La gara è sempre stata nelle mani delle giocatrici sabaude, che tornano al successo imponendosi in trasferta nello scontro diretto più importante, al momento, per la salvezza.
Le danze le apre la torinese Trucco seguita da Taya Reimer, al duo dii lunghe sabaude risponde Pochobradska. Milazzo, Jasnowska e Lawrence spingono l’Iren Fixi sul 2-13 al 4’ e sul parziale di 0-12 coach Cioni chiama timeout. Milazzo è scatenata ed allunga a +12 il vantaggio piemontese, il break s’interrompe al 5’ col canestro di Pochobradska per il 4-14. Sale in cattedra la polacca Jasnowska con 4 punti consecutivi, s’aggiunge Trucco per il massimo vantaggio ospite, Empoli è a -16 al 7’ (4-20). Calamai decide di accorciare le distanze e ci riesce, al 10’ il punteggio vede in vantaggio l’Iren Fixi per 12-22.
Secondo quarto in cui in apertura ci mettono la firma Jasnowska e Reimer, Pochobradska si oppone assieme a Mathias, ma senza tener conto di Cabrini, quest’ultima ristabilisce il +14 (16-30) al 14’. Cioni chiama nuovamente sospensione ed opta per una girandola di cambi, frattanto le biancorosse danno ragione alle scelte del loro tecnico limando il vantaggio sabaudo portandosi sul -8 con Brunelli e Mathias (22-30al 17’). Di qua si sfidano a suon di triple Milazzo e Cabrini contro Madonna, al 20’ l’Iren Fixi conduce 27-38.
Calamai e Pochobradska spingono Empoli verso la rimonta, Jasnowska tenta di tenerle distanti, coach Riga chiama il primo timeout della gara dalla panchina biancostellata sul 34-41 al 32’. Lawrence, Milazzo, Trucco e Jasnowska scongiurano il rientro delle padrone di casa e riportano l’Iren Fixi avanti per un nuovo massimo di 21 lunghezze (38-59 al 29’). Narviciute con quattro punti consecutivi sancisce il 42-59 sul quale finisce il terzo quarto.
Ultima frazione di gioco in cui Torino ritocca il massimo vantaggio portandosi sul +22 con Lawrence, Narviciute però non ha la minima intenzione di subire uno scarto così ampio, a lei s’aggiunge Calamai. L’Use Scotti Empoli ci prova fino all’ultimo, ma all’ultima sirena deve sventolare bandiera bianca, la vittoria è preda delle pantere di coach Riga per 60-75. Successo meritatissimo per la squadra torinese, che ha dominato quasi per tutto l’arco della gara.
Use Scotti Basket Rosa Empoli – Iren Fixi Pallacanestro Torino 60.75 (12-22, 27-38, 42-59)
Use Scotti Basket Rosa Empoli: Madonna 5, Pochobradska 13, Brunelli 9, Huland 1, Mathias 8, Rossellini, Calamai 11, Ruffini ne, Chiabotto, Manetti ne, Narviciute 12, Lucchesini ne. All.: Cioni
Iren Fixi Pallacanestro Torino: Jasnowska 23, Trucco 11, Lawrence 11, Reimer 8, Milazzo 15, Zecchina, Togliani, Cabrini 7, Petrova, Bosio. All: Riga
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Iren Fixi Pallacanestro Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here