Ivo Oliveira 5° mentre Rui Costa dà la caccia alla leadership del Saudi Tour

L’ex campione del mondo vicino a riprendere la maglia di capoclassifica

Sono stati i due portoghesi dell’UAE Team Emirates ad animare per la formazione emiratina la 5^frazione del Saudi Tour (2.1): Ivo Oliveira ha colto il primo piazzamento stagionale da top 5, dopo i successi ottenuti su pista durante l’inverno, mentre Rui Costa ha mostrato le sue serie intenzioni verso il successo della classifica generale, impegnandosi in un attacco neutralizzato a 3 km dall’arrivo.
Sprazzi interessanti anche da parte di Valerio Conti, egregio nel supportare Rui Costa nonostante sia stato coinvolto in due cadute negli ultimi 25 km di gara. La tappa si è risolta con una volata, influenzata dal vento contrario, vinta da Nacer Bouhanni (Arkea Samsic), con Ivo Oliveira 5°.
Rui Costa è ora 3° nella graduatoria generale, quando al termine del Saudi Tour manca solo la tappa finale: 144 km dalla Princess Nourah University a Al Masnak (144 km), su un percorso favorevole si velocisti ma con il vento a rappresentare la consueta incognita.
Rui Costa: “La tappa di oggi è stata la più complicata e impegnativa di tutte. Nel piano di gara della squadra avevamo in previsione di provare a frazionare il gruppo e di cercare di forzare al massimo il passo sugli strappi.
Quando siamo rientrati sulla testa della corsa con il nostro allungo, ci sarebbero voluti ancora alcuni corridori in più per resistere alla rimonta del plotone.
Il bilancio della settimana rimane comunque positive, tutti i miei compagni hanno svolto un lavoro fantastico per supportarmi.
Domani è previsto un arrivo in volata, quindi difficilmente la situazione in classifica generale potrà cambiare: il podio sarebbe un bel risultato finale e un buon riscontro della mia condizione che, mi auguro, possa essere del medesimo livello anche nella mia prossima gara, ovvero la Volta ao Algarve”.
Marco Marzano DS: “Rui Costa ha dimostrato oggi e durante tutta la settimana del Saudi Tour la sua eccellente condizione fisica e la sua voglia di ottenere risultati di spicco. Oggi ha cercato il colpo vincente con una grande azione, con tutti i compagni di squadra a dare il massimo per lui: siamo andati vicini al bersaglio grosso.
Nel bilancio di oggi, ottima prestazione anche da parte di Ivo Oliveira, bravissimo ad avere ancora energie per lo sprint dopo aver lavorato per tutta la tappa”.
Ordine d’arrivo 4^tappa
1.Nacer Bouhanni (Arkea Samsic) 3h21:55
2. Niccolò Bonifazio (Direct Energie) +0’’
3. Yevginiy Gidich (Astana) +0’’
5. Ivo Oliveira (UAE Team Emirates) +0’’
Classifica generale dopo la 4^tappa
1. Nacer Bouhanni (Arkea Samsic) 14h34:39
2. Phil Bauhaus (Bahrain Mclaren) +2’’
3. Rui Costa (UAE Team Emirates) +5’’
Foto e Notizie: Ufficio Stampa UAE Team Emirates

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here