Juventus-Cagliari 4 a 0 Serie A, i bianconeri ritrovano identità e gioco

juveCi è voluta la sonora ripassata in quel di Milano per far ritrovare smalto e convinzione alla truppa di Allegri. Lo stesso tecnico imposta bene la gara evitando i pericolosi esperimenti delle gare precedenti.
A segnare la prima rete della serata è Rugani. Il piccolo principe della difesa bianconera sfrutta bene la respinta di un monumentale Storari e si prende i meritati applausi di tutto lo Stadium.
Passata la mezzora è il momento di Higuain bravo a capitalizzare al meglio l’azione sull’asse Alex Sandro-Pjanic. Non passa molto e Dani Alves si prende la gloria siglando la terza rete della serata.
La partita racconta poi di un Alex Sandro in versione fenomeno, ma di tutta una squadra che, schierata meglio in campo, riesce ad essere una Juventus vincente.
La quarta rete è un autogol di Ceppitelli su una bella azione di Lemina che un po’ alla Inzaghi si trova la gloria.