Juventus – Malmoe 2 a 0 Champions League, si sblocca Tevez e finisce la paura

Carlos_Tévez,_Real_Madrid_vs_Juventus,_24_October_2013_Champions_LeagueE’ stata la partita dell’Apache, ma soprattutto la gara dove la paura di una nuova coppa con la “maledizione scandinava” è sparita. Allegri ha già ottenuto il primo risultato: i bianconeri sembrano una squadra anche per l’Europa.

 

PRIMO TEMPO DIFFICILE – Gli svedesi non sono la classica vittima sacrificale, ma il solo Rosenberg non basta a far breccia nel muro bianconero. Il talento mai troppo espresso di Eriksson crea l’unica palla su cui il portiere bianconero deve intervenite.

– Tra le fila bianconere non brilla Marchisio e il gioco ne risente, ma l’immenso cuore di Lichsteiner tiene in alto la squadra.

 

DECIDE TEVEZ – La partita si sblocca definitivamente al 57′ quando Tevez regala una palla d’oro ad Asamoah in area, il ghanese di tacco restituisce il favore al compagno e l’Apache cancella definitivamente il digiuno europeo.

– Pochi minuti dopo Lichsteiner e Llorente concludono una azione bellissima, ma l’arbitro annulla per un presunto fuorigioco. La ciliegina arriva però al 90′ con la punizione di Tevez: Juventus 2 Malmoe 0.

– Nel finale spazio anche a Morata e Romulo che dimostrano di poter essere d’aiuto alla Signora. Una Juventus che dunque vince e si convince: in Europa si può fare bene.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Juventus o Torino, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Calendario Serie A 2014/15, Juventus e Torino attese alla riconferma

Juventus – Lucento 2 a 3 Amichevole, esordio tra luci e ombre per i bianconeri

Juventus – Chievo 3 a 1 Serie A, il bagno di umiltà richiesto è arrivato

Alessandro Gazzera

Foto: wikipedia.org