Juventus – Palermo 1 a 0 Serie A, che la festa cominci!

Trentunesimo scudetto per la Vecchia Signora e secondo consecutivo dell’era Conte. Un rigore regala la meritata vittoria di Madama davanti al suo pubblico.

 

PRIMO TEMPO STATICO – Nella prima parte di gara la Juventus costruisce, ma ha la pecca di non riuscire a concludere quasi mai verso la porta di Sorrentino.

 

-Un Vucinic già in vacanza non sfrutta praticamente mai l’ottimo lavoro svolto dai compagni ed il Palermo resta a guardare se non per le folate offensive di Miccoli e Ilicic.

 

VIDAL SBLOCCA – A sbloccare la gara e a consegnare lo scudetto ai bianconeri è un rigore concesso  al 59′ per fallo ingenuo di Donati su Vucinic.

 

-Sul dischetto si presenta Arturo Vidal che non sbaglia e fa esplodere lo Juventus Stadium.

 

CONTO ALLA ROVESCIA – Dopo la rete del vantaggio c’è solo da aspettare la fine, i bianconeri gestiscono e fatta eccezione per l’ingenua espulsione di Pogba per uno sputo rivolto verso Aronica è tutto perfetto.

 

TRENTUNO – Al 94′ il fischio finale e la festa che comincia allo stadio e che proseguirà per tutta la notte nelle vie di Torino.

 

LE FOTO DELLA FESTA – Per le foto del Pullman scoperto e dei tifosi, CLICCA QUI

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Juventus – Bayern Monaco 0 a 2 Champions League, i tedeschi sono troppo forti

Lazio – Juventus 0 a 2 Serie A, a vele spiegate verso lo scudetto!

Juventus – Pescara 2 a 1 Serie A, Vucinic segna e la Signora ora attende il Bayern

 

Alessandro Gazzera