Juventus-Palermo 2 a 0 Serie A, bentornato Fernando!

llorenteMancava da troppo il suo gol, ma oggi ha sfruttato al meglio una delle poche occasioni capitategli. Stiamo parlando di Llorente e del suo “ritorno” al centro delle gerarchie dei bianconeri.

 

APRE VIDAL – La prima frazione di gioco vede una Juventus soffrire ancora dei mail di Atene e Sassuolo, ma complessivamente si colgono i primi segnali di miglioramento da parte di Pirlo e un Llorente più presente nel vivo della manovra.

– Il gol arriva al 32′ e nel miglior momento del Palermo. Pereyra recupera e Tevez consegna un bellissimo pallone a Vidal che non sbaglia.

 

IL RE SI RIPRENDE LA JUVE – Nella partita che consegna il tributo dello Stadium all’indimenticato Maresca serve un colpo da campione.

– L’equilibrio si spezza al 64′ con il colpo di testa di Llorente che si insacca alle spalle di Sorrentino. Finisce il digiuno dello spagnolo e gli occhi lucidi del gigante di Pamplona testimoniano quanto significhi questa rete.

– I bianconeri dopo il doppio vantaggio gestiscono e Giovinco ha ancora tempo di sfiorare il terzo gol colpendo il palo. L’avversario del turno infrasettimanale sarà il Genoa di Gasperini, ma il morale e la carica questa volta saranno davvero molto diversi.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Juventus o Torino, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Juventus – Cesena 3 a 0 Serie A, tutto normale in casa bianconera

Juventus – Lucento 2 a 3 Amichevole, esordio tra luci e ombre per i bianconeri

Atalanta – Juventus 0 a 3 Serie A, Morata si presenta con un gol

Alessandro Gazzera