Juventus – Real Madrid 2 a 1 Champions League, primo piccolo passo

JuveBianconeri gagliardi e mai domi vincono la prima sfida contro i madrileni grazie alle reti di Morata e di Tevez, ma soprattutto grazie ad un collettivo che non ha davvero mai mollato un centimetro.

 

SULLE ALI DI MORATA – A sbloccare il risultato è la rete dell’ex Real Morata che ribatte in rete la respinta di Casillas sulla conclusione di Tevez.

– Lo spagnolo era atteso alla sua prova di maturità ed il voto, dopo stasera, è decisamente positivo. Il numero 9 bianconero lotta, sgomita e ottiene qualche prezioso fallo per far tirare il fiato ai suoi.

 

L’ERRORE – Al 27′ è Ronaldo a rimettere in gioco i suoi sfruttando il bel cross di James Rodriguez, ma anche una colossale dormita della difesa bianconera che lascia solo il talento portoghese.

– La poca attenzione potrebbe costare cara al 41′ quando Rodriguez centra la traversa.

 

L’URLO DELL’APACHE – I bianconeri cercano e ottengono il secondo gol al 56′ quando Tevez scappa inseguito da Carvajal. Il difensore madrileno stende l’Apache in area e l’arbitro fischia il rigore che il numero 10 bianconero non sbaglia per il 2 a 1 finale.

 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Alessandro Gazzera