Kawasaki Puccetti Racing, debutto in SBK per Mahias nei test di Jerez

Per il Kawasaki Puccetti Racing è già tempo di tornare in pista a Jerez de la Frontera in Spagna, dove il 17 e 18 novembre svolgerà due giornate di prove con il proprio pilota Superbike 2021, Lucas Mahias

Non è trascorso nemmeno un mese dalla conclusione dei campionati mondiali Superbike e Supersport e per il Kawasaki Puccetti Racing è già tempo di tornare in pista a Jerez de la Frontera in Spagna, dove il 17 e 18 novembre svolgerà due giornate di prove con il proprio pilota Superbike 2021, Lucas Mahias.
Il pilota francese ha gareggiato nelle ultime quattro stagioni nel mondiale Supersport laureandosi Campione del Mondo nel 2017 e conquistando in totale 7 pole position, 29 podi e 9 vittorie, l’ultima delle quali ottenuta nell’ultima gara del 2020 sulla pista portoghese dell’Estoril. Grazie alle sue doti di guida ed alla sua grande determinazione Manuel Puccetti, Team Principal del Kawasaki Puccetti Racing, ha deciso di promuoverlo nella classe regina delle derivate dalla serie, ed il debutto di Lucas sulla Kawasaki ZX-10RR avverrà il 17 novembre sulla pista di Jerez, in occasione della due giorni di test che vedrà impegnate molte squadre del mondiale Superbike 2021.
Un’ottima occasione per Mahias per iniziare a prendere confidenza con il suo nuovo staff tecnico, con la sua nuova moto e con le gomme Pirelli SBK.
Manuel Puccetti – Team Principal: “Siamo contenti di iniziare questa nuova avventura con Lucas in Superbike. Siamo consapevoli che gli debba essere concesso il tempo necessario per adattarsi alla moto, al team ed alle gomme, ma siamo certi delle sue grandi potenzialità. A mio parere la sua guida si adatta meglio alla Superbike che non alla Supersport, dove Lucas ha comunque ottenuto eccellenti risultati. Siamo convinti che potremo fare un’ottima stagione insieme e siamo ansiosi di iniziare a lavorare al nostro progetto 2021 sin da questi test di Jerez”.
MAHIAS – “Sono davvero entusiasta di poter salire sulla mia nuova moto. La pista di Jerez è forse la più indicata per iniziare a comprendere le caratteristiche della Ninja ed inoltre è ovviamente un tracciato che conosco molto bene. E’ molto importante che ai test partecipino anche altri piloti Kawasaki, in modo da poter avere un riferimento sia in pista che nei riscontri cronometrici. In questi giorni ho provato in circuito una moto da 1000cc per iniziare a comprendere come dovrò modificare il mio stile di guida, e non vedo l’ora di iniziare a lavorare con la mia squadra!”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here