Kawasaki Puccetti Racing, inaugurata la nuova hospitality al Mugello CIV

Il primo round del Campionato Italiano Velocità 2021 è stato per il Kawasaki Puccetti Racing non solo l’occasione per verificare in pista i progressi delle moto e dei piloti, ma anche per inaugurare la nuova hospitality che Manuel Puccetti ha presentato alla stampa ed agli addetti ai lavori

Il primo round del Campionato Italiano Velocità 2021 è stato per il Kawasaki Puccetti Racing non solo l’occasione per verificare in pista i progressi delle moto e dei piloti, ma anche per inaugurare la nuova hospitality che Manuel Puccetti ha presentato alla stampa ed agli addetti ai lavori nella giornata di venerdì 16 aprile, congiuntamente alla presentazione da parte di Kawasaki Italia della nuova Ninja ZX-10R 2021, che è avvenuta proprio all’interno della nuova struttura che è forse limitativo definire solo un’area hospitality.
Si tratta infatti di un impianto di oltre 500 metri quadrati, distribuito su due piani. La capacità della zona ristorante è di oltre 120 posti, che la cucina è in grado di supportare con piatti e prodotti di alta qualità, rigorosamente made in Italy (o è forse  meglio dire “made in Emilia”)
Al suo interno trovano posto anche un area terrazza, una zona VIP ed un’ampia sala meeting, oltre a numerosi uffici, che consentono di poter ospitare eventi anche al di fuori delle gare alle quali parteciperà il Kawasaki Puccetti Racing.
PUCCETTI – Dopo aver consolidato la parte tecnica ed aver vinto in tutte le categorie e in tutti i campionati ai quali abbiamo partecipato, ho voluto dare un immagine consona alla nostra organizzazione anche al di fuori della pista e dei box. Era da tempo che avevo in progetto di ampliare la nostra hospitality e questa struttura ci consente di mostrare un’immagine più consona alla nostra squadra ed alla nostra storia, oltre ad aprire nuove possibilità di business. Sono molto contento di poter offrire ai nostri sponsor, non appena i regolamenti ce lo consentiranno, l’ospitalità che meritano e siamo certi che gradiranno la possibilità di poter vivere da vicino gli eventi del mondiale Superbike e Supersport in un ambiente come questo, pratico e confortevole”.
Attraverso questo link potrete accedere ad un video di presentazione della nuova hospitality del Kawasaki Puccetti Racing: https://youtu.be/vg3qnjhoKuQ
La nuova hospitality verrà ovviamente installata nel paddock del Motorland Aragon in Spagna, in occasione del primo round dei Campionati Mondiali Superbike e Supersport, che si disputerà dal 21 al 23 maggio. La Dorna ha recentemente diramato un aggiornamento del calendario 2021 dei mondiali delle derivate dalla serie. Le novità sono rappresentate dal secondo round che si disputerà sul circuito dell’Estoril in Portogallo, alle porte di Lisbona, nel weekend successivo a quello di Aragon, vale a dire dal 28 al 30 maggio. Il resto del calendario è stato confermato, e prevede che i primi dieci appuntamenti si disputino in Europa, compreso quello di fine agosto sul tracciato di Navarra, che entra per la prima volta nel calendario della Superbike.
Gli ultimi tre Round del Campionato si terranno invece fuori Europa, ad iniziare da quello in Argentina al Circuito San Juan Villicum che precederà il ritorno dell’Indonesia con il debutto nel WorldSBK del Mandalika International Street Circuit. Ancora da definire invece le date dell’ultimo round di Phillip Island in Australia.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here