Kawasaki Puccetti Racing, spettacolare Razgatlioglu

La gara si è conclusa con uno spettacolare podio del pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Toprak Razgatlioglu

54,Toprak Razgatlioglu,TUR,Kawasaki ZX-10RR,Kawasaki Puccetti Racing,Dainese ,33,Marco Melandri, ITA, Ducati Panigale R, Aruba.it Racing – Ducati,Nolan,,01,Jonathan Rea,GBR,Kawasaki ZX-10RR,Kawasaki Racing Team WorldSBK ,Alpinestars,Monster

La prima delle due gare in programma del 12esimo round del Campionato Mondiale FIM Superbike sul nuovissimo circuito argentino di San Juan El Villicum si è conclusa con uno spettacolare podio del pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Toprak Razgatlioglu.
Dopo essersi rivelato protagonista del fine settimana già a partire dalle libere del venerdì, il pilota turco ha saputo porre il sigillo sulla sua straordinaria performance, conquistando il terzo gradino del podio in gara 1.
Terzo al termine delle libere del venerdì, Toprak non è riuscito a sfruttare al meglio la gomma da tempo in Superpole 2, aggiudicandosi solamente la partenza dalla seconda fila dello schieramento, dalla settima posizione.
Scattato bene al semaforo rosso di gara 1, il pilota turco ha cercato fin da subito di costruire la propria rimonta, ma al primo giro è stato costretto a perdere del terreno per evitare un contatto con due piloti. Riuscito però a rimanere agganciato ai suoi avversari, Razgatlioglu si è ripreso subito la posizione persa ed è riuscito addirittura a risalire al quinto posto dopo pochi giri.
Rimasto alla testa del gruppo, il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing ha iniziato a imporre il proprio ritmo, continuando a girare in modo costante e ricucendo lo strappo di oltre un secondo sugli avversari davanti in lotta per il podio.
Sicuro e deciso nonostante alcune gocce di pioggia abbiano iniziato a cadere nella seconda metà di gara in alcuni tratti della pista, Toprak ha attaccato prima Sykes e poi Laverty, conquistando il terzo posto.
Negli ultimi giri, il turco ha continuato a spingere aumentando il gap tra sé e i rivali, mettendo al sicuro la terza posizione e il suo secondo podio assoluto della stagione nel suo anno di debutto in Superbike.
Grazie allo straordinario risultato di oggi, Razgatlioglu aggiunge altri importanti punti alla classifica generale, che lo vede al momento in nona posizione.
Domani alle ore 16:00 si correrà la seconda delle due manche in programma al circuito argentino, nella quale il pilota della squadra di Reggio Emilia tornerà in pista per lottare nuovamente per il podio.
Toprak Razgatlioglu, #54 – P3 (+11.410)
“La gara di oggi non è stata facile, ma alla fine sono riuscito a conquistare il mio secondo podio dell’anno. Venerdì nelle libere ero molto veloce, ma in Superpole ho chiuso solo settimo perché al posteriore la moto scivolava molto. In gara sono partito bene, ma alla seconda curva Lowes e Laverty hanno avuto un contatto e io ho ho perso alcune posizioni per evitarli. Ho continuato a lottare, ma quando ho visto la pioggia ho continuato a spingere comunque perché il podio era alla mia portata e non volevo perdere questa occasione. Sono davvero felice! Domani non sarà facile, ma ci proveremo di nuovo sicuramente!”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here