Kawasaki Puccetti Racing Supersport, buona gara di Okubo e Barberà

Termina l’undicesimo round del Campionato Mondiale FIM Supersport per il team Kawasaki Puccetti Racing al nuovissimo circuito argentino di San Juan Villicum

98,Hector Barbera,SPA,Kawasaki ZX-6R,Kawasaki, Puccetti Racing,Premier

Termina l’undicesimo round del Campionato Mondiale FIM Supersport per il team Kawasaki Puccetti Racing al nuovissimo circuito argentino di San Juan Villicum con un’altra importante top ten dei piloti Hikari Okubo e Héctor Barberá.
Il giapponese, in difficoltà nelle primissime battute sul nuovissimo tracciato sudamericano inaugurato proprio quest’anno, era riuscito a qualificarsi solamente 16esimo nella Superpole di sabato ed è stato costretto quindi a scattare dalla sesta fila dello schieramento di partenza nella gara domenicale.
Determinato più che mai a concludere il fine settimana con una buona performance Okubo ha iniziato a spingere fin da subito dopo il semaforo rosso, recuperando ben 5 posizioni nell’arco di due giri.
Rimasto solo in undicesima posizione, il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing è riuscito a trovare il proprio ritmo diminuendo il distacco dai piloti in lotta per la top ten.
Nel frattempo anche Héctor Barberá è stato protagonista di una grande rimonta. Scattato 12esimo, lo spagnolo è scivolato al 16esimo posto al primo giro, ma sorpasso dopo sorpasso è riuscito a risalire fino a portarsi alle spalle del compagno di squadra.
I portacolori del team Kawasaki Puccetti Racing Okubo e Barberá tagliano infine il traguardo rispettivamente in ottava e nona posizione, realizzando il loro miglior risultato in gara della stagione e risultando i due migliori piloti Kawasaki in pista oggi.
Al termine dell’undicesimo round, il giapponese occupa ora la dodicesima posizione in classifica generale, mentre Barberá è 18esimo dopo solamente tre gare disputate nel 2018.
Tra due settimane, il Campionato Mondiale FIM Supersport tornerà in pista per l’ultima gara, dell’anno che si correrà in notturna sull’affascinante pista di Losail in Qatar dal 25 al 27 ottobre 2018.
Hikari Okubo, #78 – P8 (+29.187)
“Sono soddisfatto. Il mio feeling con la moto era buono e sono riuscito ad avere un passo costante durante tutta la gara. L’unico problema è stato partire così indietro. Le qualifiche non sono andate bene e la mia posizione in griglia era molto indietro. Se fossi partito più avanti, probabilmente avrei potuto lottare per un risultato migliore. Sono felice perché ho realizzato il mio miglior piazzamento della stagione! Continueremo a lavorare per riuscire ad essere più veloci nell’ultima gara dell’anno in Qatar”.
Hector Barbera, #98 – P9 (+29.328)
“Oggi è stata la mia miglior gara in questa categoria. Il risultato finale non è buonissimo e non ne sono felice, ma il mio feeling è aumentato tanto. Oggi in gara, dopo sette giri, sono riuscito a trovare la giusta fiducia per poter spingere e il mio miglior giro è stato addirittura più veloce rispetto a quello della qualifica, anche se oggi il ritmo era inferiore rispetto alla Superpole. Avevo il passo per poter lottare per la top 5 e penso che questo dimostri che non siamo lontani dai primi. Continueremo a lavorare per essere lì davanti con loro il prima possibile”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here