La Bosca San Bernardo Cuneo lotta, ma cede a Busto Arsizio

Dopo un primo set super, le gatte subiscono il ritorno delle farfalle e incappano nella quarta sconfitta consecutiva

La Bosca S.Bernardo Cuneo vince per la prima volta nella sua storia un set alla e-work arena di Busto Arsizio ma incassa la quarta sconfitta consecutiva (3-1) per mano di una Unet e-work Busto Arsizio che conquista il tredicesimo successo in quattordici partite nel 2021. Nella dodicesima giornata di ritorno le cuneesi cedono sotto ai colpi di una Gray da 24 punti, una Olivotto super in attacco e una Leonardi formidabile in difesa e ricezione. Tra le gatte da segnalare le prove di Bici, top scorer con 17 punti, e di Giovannini, non al meglio dopo la distorsione alla caviglia subita mercoledì 17 nella sfida con la Bartoccini Fortinfissi Perugia. Sabato 27 alle ore 18 al Pala UBI Banca la Bosca S.Bernardo Cuneo affronterà la Vbc Èpiù Casalmaggiore nella tredicesima e ultima giornata di ritorno in una sfida fondamentale per delineare la griglia dei playoff scudetto.
LE PAROLE DI ERBLIRA BICI (BOSCA S.BERNARDO CUNEO): «Abbiamo fatto un primo set perfetto, poi siamo calate ed è venuta fuori la vera Busto. A parte il quarto set abbiamo sempre lottato, ma non è bastato contro la squadra più in forma del momento. Sabato prossimo con Casalmaggiore dovremo giocare come sappiamo per chiudere la regular season come si deve e come ci meritiamo».
CRONACA
PRIMO SET La Bosca S.Bernardo Cuneo scende in campo con la diagonale Bici-Signorile, Candi e Zakchaiou al centro, Giovannini e Ungureanu in banda, Zannoni libero. L’Unet e-work Busto Arsizio inizia con Poulter opposta a Mingardi, Stevanovic e Olivotto al centro, Gray e Escamilla in banda, Leonardi libero. Dal 2-0 al 2-6: la partenza della Bosca S.Bernardo Cuneo, con il turno al servizio di Giovannini che fa male alla ricezione di Busto e Ungureanu subito in palla in attacco, è di quelle da ricordare. Coach Musso è costretto a spendere il primo time out. È un errore in attacco di Ungureanu ad avviare il tentativo di rimonta delle padrone di casa, ma la stessa schiacciatrice romena si fa perdonare mettendo a segno l’ottavo punto di potenza (4-8). Le gatte allungano ancora con una Ungureanu protagonista in attacco e a muro: sul 6-11 è ancora time out per la panchina di casa. L’errore in attacco di Escamilla e un’Ungureanu infermabile aumentano il margine di vantaggio delle cuneesi (6-13). Bosca S.Bernardo Cuneo sempre in controllo (10-17), complice una Unet e-work Busto Arsizio più fallosa del solito. L’ex Bici si fa sentire in attacco per il 12-19. Sul 13-20 dentro Piccinini per Gray tra le bustocche. Candi si sblocca con un monster block che vale il 15-23, Bici è scatenata e regala alle sue il primo set ball, che la rientrata Gray annulla. È Giovannini a chiudere il parziale sul 17-25: Bosca S.Bernardo Cuneo avanti 0-1 all’e-work arena. Tabellino: 7 Ungureanu, 5 Bici, Gray, 4 Giovannini
SECONDO SET C’è la reazione dell’Unet e-work Busto Arsizio, che inizia a spingere al servizio e a muro e mette per la prima volta la testa avanti nel match con il 4-3 siglato da Gray. Sul 5-3 coach Pistola chiama a colloquio le sue per la prima volta nell’incontro. Le farfalle capitalizzano il turno al servizio di Poulter e volano sull’8-3 con due muri consecutivi di Olivotto. Ancora Olivotto per il 9-4 e ancora time out per la panchina ospite. Ungureanu e Zakchaiou sbagliano in attacco e le bustocche si portano sul 12-5. Tutto facile per l’Unet e-work Busto Arsizio, con Escamilla e Mingardi sugli scudi (16-8); Giovannini è l’unica attaccante cuneese a passare con una certa regolarità. Timido tentativo di rimonta della Bosca S.Bernardo Cuneo, che arriva fino al 21-15, ma il vantaggio dell’Unet e-work Busto Arsizio è consistente. Una sette di Stevanovic pone fine a un’azione spettacolare, poi Escamilla mette a segno il punto del 24-15. Le gatte risalgono fino al 24-18 sul turno al servizio di Zakchaiou, che però poi sbaglia e consegna il set alle padrone di casa: 25-18 e 1-1. Tabellino: 5 Giovannini, 4 Olivotto, 3 Poulter, Stevanovic, Escamilla, Bici, Ungureanu
TERZO SET Dopo un avvio equilibrato il primo allungo è dell’Unet e-work Busto Arsizio, con Olivotto e Mingardi che firmano il 5-3. La Bosca S.Bernardo Cuneo difende tanto, ma non basta: Unet e-work Busto Arsizio sempre avanti e sull’11-6 è time out per coach Pistola. L’ace di Candi con l’aiuto del nastro porta le gatte sul 14-10. Capitan Signorile si affida a una Bici decisamente sul pezzo, Giovannini gioca con l’intelligenza di una veterana e le cuneesi rimangono in scia (17-14). Le bustocche non scappano, ma le cuneesi non riescono ad accorciare (21-17). Sul 22-17 coach Pistola interrompe il gioco. Gray e doppia Stevanovic sono le autrici dei tre punti che portano avanti 2-1 nel conto dei set l’Unet e-work Busto Arsizio (25-19). Tabellino: 6 Gray, Bici, 5 Mingardi, 4 Olivotto
QUARTO SET Doppia Gray e un monster block di Stevanovic: parte forte l’Unet e-work Busto Arsizio. Gray si prende la scena e sul 7-3 coach Pistola è costretto a chiedere time out nel tentativo di arginare le farfalle. Non cambia l’inerzia del set, con la schiacciatrice canadese a segno due volte di fila dalla linea dei nove metri: sull’11-4 è nuovamente time out per la Bosca S.Bernardo Cuneo. Sul 13-7 dentro Fava per Zakchaiou. Sono di Fava e Ungureanu i punti del timido tentativo di rimonta cuneese, subito stroncato da Gray (18-11). C’è spazio anche per Gay per Zannoni tra le fila della Bosca S.Bernardo Cuneo. L’ace di Bonelli e il diagonale di Bulovic portano le farfalle sul 23-12. Due errori dalla linea dei nove metri delle cuneesi consegnano alle bustocche set (25-15) e match (3-1): la Bosca S.Bernardo Cuneo conquista un set all’e-work arena per la prima volta nella sua storia. Tabellino: Gray 11, Ungureanu 4
TABELLINO
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 3-1 (17-25 / 25-18 / 25-19 / 25-15)
Unet e-work Busto Arsizio: Poulter 5, Olivotto 11, Bonelli 2, Gray 24, Leonardi (L), Mingardi 9, Piccinini, Stevanovic 9, Escamilla 7, Bulovic 1, Herrera Blanco 2. N.e. Cucco, Gennari. All. Musso.
Bosca S.Bernardo Cuneo: Bici 17, Giovannini 12, Candi 6, Fava 1, Signorile 1, Stijepic, Zannoni (L), Zakchaiou 7, Ungureanu 14, Gay. N.e. Battistino, Turco. All. Pistola
NOTE
Partita giocata a porte chiuse.
Durata set: 23’, 23’, 22’, 23’. Durata totale: 1h e 42’
Arbitri: Cappello e Tanasi
MVP: Giulia Leonardi
Unet e-work Busto Arsizio: muri 12, ace 4, errori in battuta 8, 42% in attacco, 70% (42%) in ricezione.
Bosca S.Bernardo Cuneo: muri 3, ace 4, errori in battuta 8, 35% in attacco, 65% (37%) in ricezione.
Impianto: e-work arena di Busto Arsizio
CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 69; Igor Gorgonzola Novara 55; Saugella Monza* 48; Savino Del Bene Scandicci* 42; Reale Mutua Fenera Chieri* 42; Unet E-Work Busto Arsizio* 39; Bosca S.Bernardo Cuneo 23; Il Bisonte Firenze* 22; Vbc Èpiù Casalmaggiore* 21; Delta Despar Trentino*** 21; Zanetti Bergamo 20; Bartoccini Fortinfissi Perugia* 16; Banca Valsabbina Millenium Brescia* 14.
*Una partita in meno
Foto: Loris Marini
Notizie: Ufficio Stampa Bosca San Bernardo Cuneo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here