La campagna delle Ardenne inizia con la Freccia del Brabante e l’Amstel Gold Race

L’UAE Team Emirates si appresta ad affrontare un blocco di corse che inizierà mercoledì 14 aprile con la Freccia del Brabante (1.Pro) e proseguirà domenica 18 aprile con l’Amstel Gold Race (1.UWT)

L’UAE Team Emirates si appresta ad affrontare un blocco di corse che inizierà mercoledì 14 aprile con la Freccia del Brabante (1.Pro) e proseguirà domenica 18 aprile con l’Amstel Gold Race (1.UWT).
Matteo Trentin sarà il faro della formazione emiratina nel primo appuntamento, mentre sarà raggiunto da Marc Hirschi nella gara World Tour olandese che aprirà un trittico comprendente anche la Freccia Vallone (21 aprile) e la Liegi-Bastogne-Liegi (25 aprile).
Il direttore sportivo Allan Peiper (Aus) avrà a disposizione i seguenti corridori nella Freccia del Brabante:
-Sven Erik Bystrøm (Nor)
-Ryan Gibbons (RSA)
-Vegard Stake Laengen (Nor)
-Marco Marcato (Ita)
-Aleksandr Riabushenko (Blr)
-Matteo Trentin (Ita)
-Oliviero Troia (Ita)
Per l’Amstel Gold Race, questi sette ciclisti saranno diretti dal team manager Joxean Matxin Fernandez (Spa) con il supporto di Andrej Hauptman (Slo):
-Mikkel Bjerg (Den)
-Rui Costa (Por)
-Ryan Gibbons (RSA)
-Marc Hirschi (Swi)
-Jan Polanc (Slo)
-Aleksandr Riabushenko (Blr)
-Matteo Trentin (Ita)
Matteo Trentin: “Nella prima parte delle gare del Belgio abbiamo dimostrato di avere una buona condizione, ma di difettare un poco in tema di fortuna: proveremo a trovare la giusta compensazione nelle Classiche delle Ardenne.
Per quanto mi riguarda, sto bene e spero di poter sfruttare la condizione delle precedenti gare. Per l’Amstel Gold Race, penso che avremo la possibilità di contare su varie opzioni: sappiamo, per esempio, che queste corse si addicono benissimo a un corridore come Marc Hirschi e spero di essere anche io davanti nel finale, così da giocarci le nostre carte al meglio”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa UAE Team Emirates

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here