La formazione dell’UAE Team Emirates per il Criterium du Dauphiné

McNulty determinato in vista del suo debutto nella corsa francese

L’UAE Team Emirates aprirà il suo calendario di corse tardo primaverili-estive partecipando in Francia al Criterium du Dauphiné dal 30 maggio al 6 giugno.
Le otto frazioni della corsa si svilupperanno attorno alle Alpi francesi e prevederanno una cronometro individuale di 16 km come 4^tappa e, come giornata conclusiva, un arrivo in alta quota probabilmente decisivo ai fini della classifica generale.
La formazione emiratina ha ottenuto buone soddisfazioni nell’edizione 2020, con David De La Cruz re della classifica degli scalatori e Tadej Pogačar a ottenere un 4° posto come valido viatico verso il successo ottenuto poi al Tour de France.
Sebbene questi due corridori non saranno al via del Criterium du Dauphiné 2021, l’UAE Team Emirates potrà contare su Brandon McNulty per una buona prestazione in classifica generale, mentre andranno a caccia di successi di tappa Alexander Kristoff e Joe Dombrowski (recente vincitore della 4^frazione del Giro d’Italia).
Guideranno la squadra Allan Peiper (Aus) e John Wakefield (RSA), con a disposizione i seguenti atleti:
-Camilo Ardila (Col)
-Mikkel Bjerg (Den)
-Sven Erik Bystrøm (Nor)
-Joe Dombrowski (USA)
-Alexander Kristoff (Nor)
-Brandon McNulty (USA)
-Ivo Oliveira (Por)
McNulty: “Dopo la mia ultima corsa sono tornato negli Stati Uniti e mi sono allenato in altura a Flagstaff, località a meno di due ore da casa mia.
Mi piace l’idea di partecipare al Criterium Dauphiné, anche se non so definire esattamente a quale livello è la mia condizione dopo i lavori svolti. Comunque, non vedo l’ora di tornare a correre”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa UAE Team Emirates

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here