La Paffoni Fulgor Omegna cade a Piombino

Si ferma a dieci la striscia di vittorie consecutive della Paffoni Fulgor Omegna

Si ferma a dieci la striscia di vittorie consecutive della Paffoni. Omegna ha pagato dazio 62-54 al Pala Tenda di Piombino, in una partita in cui i rossoverdi hanno tirato malissimo dal campo ed anche dalla lunetta: 16% da tre, 46% ai liberi. ” Partita contraddistinta dal non essere riusciti ad avere flusso in attacco, questo – spiega coach Salvemini – ha condizionato in negativo le percentuali, abbiamo costruito anche buoni tiri che sono nelle nostre corde e che fino ad ora avevamo segnato con ottime percentuali, ma oggi gli stessi tiri erano senza il ritmo giusto, non siamo riusciti a concretizzare il lavoro difensivo che anche oggi è stato di buon livello.Mi dispiace per i nostri tifosi che ci hanno seguito anche oggi in una trasferta lontanissima, da martedì torneremo in palestra ancora più carichi.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Paffoni Fulgor Omegna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here