La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 vince 0-3 anche a Montichiari

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 supera 0-3 la Banca Valsabbina Millenium Brescia ed espugna il PalaGeorge di Montichiari

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 supera 0-3 la Banca Valsabbina Millenium Brescia ed espugna il PalaGeorge di Montichiari. Alla terza vittoria consecutiva (seconda di fila per 0-3) e terza stagionale in trasferta, con 8 punti su 9 conquistati nelle ultime tre giornate, in attesa degli altri incontri del settimo turno le biancoblù salgono momentaneamente al quarto posto in classifica.
Rispetto alla squadra di Mazzola, le ragazze di Bregoli disputano una partita nel complesso più costante e con meno errori, forti di sicurezze che in questo momento Brescia probabilmente fatica un po’ a trovare. Il gran contributo in attacco di Perinelli (17 punti e premiata MVP) e Grobelna (16) sono il valore aggiunto di un incontro ben giocato, vinto sul filo di lana nel primo set e condotto di diversi punti nel secondo e terzo set, un incontro però spesso anche sofferto, al cospetto di avversarie contro cui è necessario stringere i denti.
Il primo set è un serrato e avvincente punto a punto. Sul 16-16 Brescia guadagna un paio di lunghezze di margine che mantiene fino al 20-18. Grobelna e Mazzaro ripristinano la parità a 20, quindi Perinelli con un tap-in su ricezione lunga su servizio di Villani realizza il 20-21. Ancora Perinelli fa la differenza mettendo a terra il 21-22, 21-23 (muro su Nicoletti) e il 22-24. La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 concretizza quindi la prima palla set con l’attacco di Grobelna, confermato dal videocheck. In grande evidenza nelle statistiche del set Perinelli e Grobelna con 8 e 7 punti.
Il secondo set dopo una buona partenza di Brescia (3-0) gira a favore di Chieri che ritrova la parità a 4 (attacco fuori di Berti), passa a condurre 6-8 (Perinelli), e sul 10-12 compie un break a 10-17 su servizio di Villani: decisiva in questa fase l’azione in attacco di Perinelli. Gli ingressi di Bridi, Decortes, Cvetnic e Botezat non cambiano l’inerzia fino al 13-20, quando con quattro colpi consecutivi Decortes riporta sotto le bresciane (16-20). Time-out di Chieri, poi Bregoli inserisce Alhassan per Zambelli, e proprio la centrale statunitense realizza in primo tempo il 16-22. Sul 19-23 Grobelna e Villani firmano il 19-25 portando l’incontro sullo 0-2.
La prima metà del terzo set è un monologo delle biancoblù che toccano gli 8 punti di vantaggio già sul 6-14 (Grobelna). Sull’8-16 Cvetnic si carica l’attacco lombardo sulle spalle riportando Brescia a -3 (16-19). Nel momento più sofferto Chieri si aggrappa agli attacchi di Grobelna che realizza il 16-20 e il 17-21, punto quest’ultimo decisivo nell’economia del set, giunto al termine di uno scambio combattuto e sofferto. Sul 18-24 ancora Cvetnic annulla due palle match: time-out di Bregoli, e al rientro in campo Mazzaro in primo tempo fa scendere i titoli di coda sulla partita.
Banca Valsabbina Millenium Brescia-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 0-3 (22-25; 19-25; 20-25)
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Bechis 3, Nicoletti 7, Berti 6, Veglia 3, Angelina 8, Jasper 7; Parlangeli (L); Bridi 1, Decortes 6, Cvetnic 7, Botezat 1, Pericati. N.e. Sala, Biganzoli. All. Mazzola; 2° Carasi.
REALE MUTUA FENERA CHIERI 76: Bosio 2, Grobelna 16, Mazzaro 6, Zambelli 5, Villani 9, Perinelli 17; De Bortoli (L); Mayer, Laak, Alhassan. N.e. Frantti, Meijers. Marengo, Gibertini (2L). All. Bregoli; 2° Sinibaldi.
ARBITRI: Tanasi e Sessolo.
NOTE: durata set: 29′, 29′, 25′. Errori in battuta: 9-6. Ace: 0-3. Ricezione positiva: 59%-53%. Ricezione perfetta: 41%-30%. Positività in attacco: 38%-41%. Errori in attacco: 7-4. Muri vincenti: 7-6. MVP: Perinelli.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Reale Mutua Fenera Chieri ’76

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here