L’Overtime condanna l’Edilnol: la Bertram vince il Derby 93-91

Turno infrasettimanale per il campionato di A2 che presenta una sfida in trasferta per Edilnol Pallacanestro Biella impegnata al PalaOltrepò di Voghera contro la Bertram Tortona

Turno infrasettimanale per il campionato di A2 che presenta una sfida in trasferta per Edilnol Pallacanestro Biella impegnata al PalaOltrepò di Voghera contro la Bertram Tortona, un altro derby sul cammino dei rossoblù.
PRIMO QUARTO – Quintetto classico per coach Galbiati con Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli e Omogbo. Partenza forte della squadra di casa che si porta sul 7-0 con due canestri di Grazulis e una tripla di Cepic, ma Biella risponde prontamente con un contro parziale di 9-0 che mette in ritmo i rossoblù (7-9 al 3’). Grazulis è il giocatore più cercato nell’attacco bianconero e trova altri due punti per la nuova parità, ma Saccaggi restituisce il vantaggio a Biella sul 9-11. L’Edilnol inizia con percentuali fantascientifiche dall’arco: Omogbo e Saccaggi bucano la retina dall’arco per il primo allungo significativo del match (11-19) che convince coach Ramondino a fermare l’incontro. Al rientro in campo Biella continua a premere sull’acceleratore portandosi sul +9 grazie all’1/2 di Bortolani dalla lunetta. Tortona resta in linea di galleggiamento grazie ai canestri di Seck e Casella. Il primo quarto si conclude con Biella avanti di cinque lunghezze sul 15-20.
SECONDO QUARTO – Saccaggi, Pollone, Polite, Lombardi e Barbante formano il quintetto rossoblù che riprende la sfida. Martini realizza il canestro che riporta a un possesso pieno di svantaggio Tortona. L’Edilnol litiga con il ferro nei primi minuti della frazione e la Bertram ne approfitta per rientrare definitivamente nel match (19-20 al 13’). Capitan Saccaggi e Bortolani interrompono il digiuno di punti e Biella torna a imprimere il suo ritmo riconquistando 7 punti di vantaggio con i canestri di Barbante e ancora Bortolani (21-28). I ragazzi di Galbiati sono una sentenza dall’arco: Omogbo e un ispiratissimo Bortolani puniscono dai 6,75. Due liberi di Omogbo regalano il massimo vantaggio sul 26-35: timeout Bertram. Al rientro sul parquet un canestro di Donzelli porta l’Edilnol in doppia cifra di vantaggio, mentre Tortona non riesce a trovare soluzioni offensive efficaci. Tavernelli dalla lunetta riporta i suoi sul -10. All’intervallo l’Edilnol guida sul 32-44.
TERZO QUARTO – Dopo l’intervallo lungo Biella riparte con lo stesso quintetto che ha iniziato la sfida. Mascolo trova subito il fondo della retina per il -10 della squadra di casa, Polite risponde (34-46). Omogbo è hombre del partido e trova un altro canestro. Le due squadre segnano molto in questo avvio di quarto con Biella che mantiene l’inerzia dalla sua parte nonostante le quattro triple consecutive di Grazulis, micidiale dall’arco (46-53 al 24’). Mascolo ricuce sul -5, Omogbo fa 1/2 a cronometro fermo. Grazulis è una macchina e trova ancora il canestro da tre punti, Biella risponde con i canestri di Polite e Donzelli (53-58). Seck trova il canestro e il fallo di Polite, ma non concretizza il gioco da tre punti: coach Galbiati chiama timeout. Gaines dalla lunetta porta a un solo punto di distanza Tortona, ma Polite trova la tripla del +4 (57-61). Ancora l’americano cresciuto a Redford University con l’1/2 ai liberi per il +5. Nei secondi finali Massone trova il canestro che fissa il parziale sul 59-64. Un terzo quarto che ha sorriso alla Bertram: si deciderà tutto nell’ultima frazione.
ULTIMO QUARTO – Si riparte con Saccaggi, Massone, Pollone, Lombardi e Barbante a formare lo starting five biellese. Grazulis buca la retina per il -3, Saccaggi risponde con il decimo punto della sua gara. Si segna con il contagocce nei primi tre minuti del quarto. Tavernelli trova il canestro del -3, ma Bortolani tira fuori dal cilindro un gioco da tre punti che ridà ossigeno all’Edilnol (65-71). Gaines non ci sta e punisce dalla lunga distanza, seguito dal 2/2 di Grazulis (70-71). A 4’18’’ dalla conclusione coach Ramondino chiama timeout. Al rientro Saccaggi di carattere trova i due punti per il nuovo +3 rossoblù. Lo stesso capitano biellese fa 0/2 in lunetta in un momento caldo dell’incontro, ma sul capovolgimento di fronte Tavernelli sbaglia il tiro da tre punti. Bortolani trova il canestro del 71-75 a due minuti dalla fine: timeout Bertram. Grazulis punisce ancora, Polite realizza un canestro importante, la mano di Tavernelli non trema a cronometro fermo quando entriamo nell’ultimo minuto di gioco (75-77). Bortolani fa 1/2 dalla lunetta, mentre ancora Tavernelli fa il pieno a cronometro fermo: 77-78. I secondi passano e alla Bertram non resta che mandare i rossoblù in lunetta. Bortolani fa 1/2, Tavernelli realizza il canestro della parità. L’ultima conclusione di Omogbo non va: è overtime al PalaOltrepò.
TEMPO SUPPLEMENTARE – Coach Galbiati si affida ancora a Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli e Omogbo. Gaines trova la tripla che regala il vantaggio a Tortona sull’82-79, seguito da un’altra conclusione pesante del solito Grazulis. I primi punti biellesi portano la firma di capitan Saccaggi, ma Grazulis è infuocato (87-82). Bortolani fa 2/2 ai liberi, Mascolo segna quando entriamo negli ultimi due minuti del supplementare (89-84): coach Galbiati chiama timeout. Al rientro in campo Omogbo subisce fallo, ma il lungo biellese fa 1/2 ai liberi. Mascolo sale in cattedra in questo overtime e firma il canestro del +6 (91-85), una mazzata per l’Edilnol che prova a reagire con tre tiri liberi messi a segno da Saccaggi (91-89). Si passa alla lotteria dalla lunetta: Cepic fa 1/2, Polite fa percorso netto: 92-91 con 13 secondi da giocare. Omogbo commette fallo su Gaines che sbaglia il primo libero e realizza il secondo. L’ultimo tiro di Bortolani non va e l’incontro termina con la vittoria della Bertram che si impone 93-91.
Un match che ha visto i rossoblù guidare praticamente sempre, ad eccezione dei primi minuti di gioco. Tortona è stata brava a rimanere in gara grazie a un super Grazulis per poi imporsi nel tempo supplementare. Tutto il quintetto iniziale schierato da coach Galbiati è andato in doppia cifra, sintomo di una squadra che ha ritrovato ritmo offensivo, ma pesa il 21/38 a cronometro fermo.
Il tour de force continua domenica con una nuova sfida casalinga. Al Forum arriverà l’Eurobasket Roma (palla a due alle ore 16.00). È già attiva la prevendita nei consueti punti vendita sul territorio e online sul sito www.vivaticket.it.
Bertram Tortona-Edilnol Pallacanestro Biella 93-91
Parziali: 15-20, 32-44, 59-64, 79-79
Bertram Tortona: Valle ne, Buffo ne, Tavernelli 14, Seck 4, Festinese ne, Gaines 15, De Laurentiis 2, Mascolo 12, Cepic 5, Grazulis 32, Martini 5, Casella 4. All.: Ramondino.
Edilnol Pallacanestro Biella: Saccaggi 18, Bortolani 22, Polite 14, Donzelli 10, Omogbo 23, Massone 2, Pollone, Lombardi, Barbante 2, Deangeli ne, Blair ne, Bassi ne. All.: Galbiati.
Terna Arbitrale: Terranova, Salustri, Marota.
Foto: Derthona Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here