Maggiora Park Racing Team, il fine settimana del team piemontese

Nel round mantovano del Campionato Italiano MX Prestige, Lugana è nono di giornata e si conferma nella ‘top 10’ della MX2 Elite. Fine settimana difficile per Sarasso che si qualifica per il gruppo B.

A quindici giorni di distanza dalla prova di apertura di Maggiora (NO), il Campionato Italiano MX Prestige prosegue il suo cammino con la prova di Mantova, nell’ultimo weekend di Aprile. Teatro dell’evento, il crossdromo internazionale ‘Città di Mantova’, noto per il suo fondo molto particolare: morbido in superficie ma piuttosto duro in profondità.
Dopo il weekend piovoso e freddo di Maggiora, piloti e team hanno dovuto affrontare in quel di Mantova temperature quasi estive con un caldo che ha sorpreso i piloti, mettendoli a dura prova.
A vestire i colori del team piemontese Maggiora Park Racing, i due giovani piloti Paolo Lugana #50 Tommaso Sarasso #23 in sella alle KTM SX-F250 e schierati nella classe MX2.
La giornata di sabato, dedicata alle sessioni di qualifica che delineano lo schieramento di partenza, Paolo è autore di una buona prestazione. Con il 5° tempo del suo gruppo, guadagna il gruppo A conquistando il 15° cancelletto in griglia di partenza. Tommaso invece non riesce nell’impresa e con il 18° tempo del gruppo 1, si ritrova assegnato al gruppo B.
Nella giornata di domenica, si disputano le manche di gara e il fondo del tracciato, si segna velocemente rendendo la pista sempre più insidiosa, giro dopo giro. In entrambe le frazioni di gara, Paolo è sfavorito da due partenze non proprio perfette che lo vedono sempre a ridosso della ‘top 10’ e su un tracciato che lascia poche possibilità di sorpasso, Paolo non riesce a migliorare di molto la sua posizione anche a causa del solito problema agli avambracci che lo assilla da tempo. In gara 1 il lombardo completa la corsa con un 14° posto; in gara 2 migliora leggermente chiudendo11°. In classifica di giornata, Lugana viene così accreditato del 9° posto; in classifica di campionato cede una sola posizione ma resta all’interno della ‘top 10’ assestandosi in 9a piazza.
Nelle due manche della MX2 gruppo B, Tommaso è autore di due discrete rimonte nelle fasi inziali della corsa dopo due partenze non proprio brillanti. In gara 1 Sarasso conquista un 6° posto mentre in gara 2, taglia il traguardo in 8a posizione. A fine giornata, la classifica lo vede 4° in classifica della categoria Fast; nella classifica di campionato, guadagna quattro posizioni e si posiziona 8° facendo il suo ingresso nella ‘top 10’.
Per il secondo weekend di Maggio, è previsto il terzo round del Campionato Italiano MX Prestige.  Teatro della manifestazione, sarà il ‘Miravalle’ di Montevarchi, in provincia di Arezzo.
Paolo Lugana #50: “Sabato in qualifica è andata bene con un 5° tempo che mi ha permesso di schierarmi 15° in griglia di partenza. Domenica nelle due manche ho sofferto tanto l’indurimento degli avambracci e verso fine gara, ho dovuto stringere i denti e cedere alcune posizioni per poter completare le manche. Non sono molto contento del risultato perché penso di poter aspirare a posizioni migliori. Cercherò di risolvere quanto prima il problema e migliorare nelle prossime gare.”
Tommaso Sarasso #23: “Per me questo di Mantova è un weekend non bello. Già dal sabato non ho avuto un buon feeling con la pista ed ho fallito la qualifica nel gruppo del migliori. Le due manche nel gruppo B sono state discrete con delle partenze a metà gruppo. Sinceramente non era quello che volevo e che ci aspettavamo come team. L’obiettivo è quello di migliorarmi per Montevarchi. Grazie al team e a presto.”
Diego Porta Variolo (Team Manager): “Qui a Mantova, in questa seconda prova del Campionato Italiano Prestige, Lugana ha raccolto un 14° e un 11° posto e a fine giornata è risultato 9° assoluto. Sabato ha ottenuto un buon tempo nelle qualificazioni; la prestazione di domenica è stata complicata da partenze non perfette. Sarasso invece, sabato non è riuscito a qualificarsi per il gruppo A e ha quindi disputato due manche abbastanza grintose  nel gruppo B continuando ad accumulare esperienza. Tutti e due i nostri piloti cercheranno di migliorarsi fra quindici giorni a Montevarchi.”
Testo by Max Serafino – Foto by Gianfranco Passera
Notizie: Ufficio Stampa Maggiora Park Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here