Memorial Fosson, le gare della seconda giornata condizionate dalla nebbia. Tutti i piazzamenti degli atleti piemontesi

La seconda giornata del Memorial Fosson a Pila è stata resa complicata dalla nebbia, che ha impedito la disputa del Gigante della categoria Ragazzi femminile

La seconda giornata del Memorial Fosson a Pila è stata resa complicata dalla nebbia, che ha impedito la disputa del Gigante della categoria Ragazzi femminile. Come era successo per i Ragazzi, anche gli Allievi hanno disputato due gare di Slalom. Nella prima gara femminile tripletta valdostana, grazie a Giorgia Collomb (La Thuile Rutor) che ha vinto in 45”,50/100, staccando di 46/100 Tatum Bieler (Gressoney Monte Rosa) e di 54/100 Francine Rollet (Chamolè). Nona posizione per Anita Ochrymowicz dello Sci Club Sauze d’Oulx, quattordicesima per Adriana Castaldo dell’Equipe Beaulard, diciottesima per Marta D’Angelo del Sestriere, diciannovesima per Isabella Alloero del Claviere e oltre il ventesimo posto le altre atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali. In campo maschile primo Jacopo Claudani (Val Palot) in 45”,43/100, seguito da Pietro Trentin (Sci Club 18 Cortina) a 15/100 e da Michele Moretti (Val Palot) a 31/100. Settimo Giorgio Garnier dell’Equipe Beaulard, decimo Tomas Deambrogio del Sauze d’Oulx, quindicesimo Gilberto Bernardi del Sestriere. Nella gara 2 femminile bis di Giorgia Collomb in 48”,96/100, con 12/100 di vantaggio sul Alice Pompei (Livata) e 23/100 su Tatum Bieler. Sesta posizione per Eleonora Zanetti del Golden Team Ceccarelli, nona per Marta D’Angelo, dodicesima per Francesca Migliardi dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. Nel secondo Slalom maschile primo Federico Collini (Sporting Campiglio) in 45”,63/100, con 6/100 di vantaggio su Jacopo Claudani e 34/100 su Patrick Comploj (Gardena Team B). Quinto posto per Giacomo Fernando Rej dello Sci Club Sestriere, sesto posto per Giorgio Garnier, settimo per Gilberto Bernardi, sedicesimo per Giulio Antoniazzi (Golden Team B), ventesimo per Tomas Deambrogio. Nel Gigante maschile dei Ragazzi tripletta altoatesina, con Alex Silbernagl (Seiser Alm) primo in 1’,02”,85/100, con distacchi rispettivamente di 36/100 e di 1”,50/100 su David Castlunger (Ski Team Alta Badia) e su Alexander Klotz (Ritten Sport). Al sesto posto Andrea Gianotti dello Skiteam Valsesia, all’ottavo Giulio Paolo Cazzaniga dello Sci Club Valchisone Camillo Passet, al nono Gabriele Maurizio Badino del Sestriere, al quattordicesimo Ettore Arturo Bussei Canone del Sestriere, al diciannovesimo Emanuele Paisio del Golden Team Ceccarelli. Dopo due giornate di gare lo Sci Club Gardena Raiffeisen resta al comando dello Ski Club Challenge, aumentando il vantaggio nei confronti del Sestriere. I campioni uscenti hanno 9849 punti, contro i 9199 dei piemontesi. Terzo posto per il Crammont Mont Blanc con 8214 punti. Nella classifica delle prima dieci squadre anche il Golden Team Ceccarelli e l’Equipe Beaulard, rispettivamente al settimo e all’ottavo posto.
In allegato: alcune immagini della seconda giornata del Memorial Fosson a Pila
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC