Milano-Sanremo, l’UAE Team Emirates si affida a una formazione esperta

Varie carte da giocare per la formazione emiratina nella Classica di Primavera

Dopo il successo di Tadej Pogačar nella Tirreno-Adriatico, l’UAE Team Emirates spera di dare un seguito vincente alle prestazioni sul suolo italiano, puntando gli occhi sulla Milano-Sanremo.
La formazione emiratina potrà contare su un atleta che ha già avuto modo di festeggiare in Liguria, ovvero Alexander Kristoff, vincitore dell’edizione 2014 della Classicissima.
Alla guida dei seguenti sette corridori vi saranno il team manager Joxean Matxin Fernandez (Spa) e i direttori sportivi Marco Marzano (Ita) e Manuele Mori (Ita):
-Sven Erik Bystrom (Nor)
-Alessandro Covi (Ita)
-Davide Formolo (Ita)
-Fernando Gaviria (Col)
-Alexander Kristoff (Nor)
-Maximiliano Richeze (Arg)
-Matteo Trentin (Ita)
Alexander Kristoff: “Sarà certamente una corsa dura e di alto livello. Come sempre accade, si assisterà al braccio di ferro tra i corridori che partiranno all’attacco sulla Cipressa e sul Poggio e noi velocisti che ambiamo a un arrivo in volata. Come squadra, abbiamo uomini in grado di far fronte a entrambi gli scenari, quindi vedremo come si svilupperà la corsa e cercheremo di giocarci al meglio le nostre carte”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa UAE Team Emirates

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here