Mondiali di Salt Lake City 2020 pista lunga, Ghiotto sesto sui 10mila metri

Nella seconda giornata della rassegna iridata sulle singole distanze di scena negli Stati Uniti il vicentino è sesto sui 10mila metri

Dopo le due top ten al debutto la Nazionale italiana di pista lunga si toglie soddisfazioni anche nella seconda giornata dei Mondiali su singole distanze di scena a Salt Lake City. Sul velocissimo ghiaccio statunitense dello Utah Olympic Oval gli azzurri si sono cimentati nei 10.000 metri, la distanza più lunga in programma nell’intera manifestazione. Il migliore atleta tricolore è stato proprio l’attuale detentore del record italiano al mondo, Davide Ghiotto (Fiamme Gialle), sesto sul traguardo con il tempo di 12’58″304. Confermato così il piazzamento ottenuto la scorsa stagione, una ulteriore prova di competitività alla presenza dei più forti avversari al mondo. L’altro azzurro in gara, Nicola Tumolero (Fiamme Oro), è partito molto forte ma ha sentito, con l’andare dei giri, la fatica accumularsi fino al ritiro. Il 25enne roanese, bronzo olimpico a Pyeongchang sulla distanza, ha pagato un ultimo periodo in cui la preparazione è stata penalizzata dalla bronchite di inizio anno.
Questo il programma di gare delle prossime giornate, ora italiana, con impegnati gli azzurri (diretta streaming su Raisportweb canale 2):
Sabato 15 febbraio
Ore 23.09: Team Pursuit maschile
Domenica 16 febbraio
Ore 20.30: 1500 femminili (Bonazza, Lollobrigida)
Ore 22.21: Mass Start femminile (Lollobrigida)
Ore 22.43: Mass Start maschile (Giovannini)
Foto: ISU
Notizie: Ufficio Stampa FISG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here